Attualità

Matteo Brambilla è il candidato sindaco M5S a Napoli

matteo brambilla m5s

È Matteo Brambilla il candidato sindaco a Napoli per il Movimento cinque stelle. Alla chiusura della votazioni Brambilla ha riportato il 48 per cento delle preferenze, pari a 276 voti. I risultati sono stati pubblicati sul blog di Beppe Grillo. Intanto però, fa sapere l’ADNKronos, un gruppo di attivisti è pronto a portare la vicenda in tribunale, per chiedere l’annullamento delle consultazioni realizzate sul blog di Beppe Grillo. In questi giorni sono in corso contatti febbrili tra Napoli e Roma, dove un altro gruppo di grillini delusi è pronto a ricorrere contro le ‘comunarie’ che hanno visto trionfare Virginia Raggi.

Matteo Brambilla è il candidato sindaco M5S a Napoli

Brambilla ha ottenuto il 48% (276 voti), Lucia Francesca Menna il 33% (189 voti) e Stefania Verusio il 19%, pari a 109 voti. Le class action di Roma e di Napoli sono guidate dagli espulsi che sono stati fatti fuori qualche tempo prima delle comunarie: il gruppo Napoli Libera, accusato di aver tentato di influenzare la procedura di scelta del candidato sindaco e i romani cacciati poco prima del voto. La vittoria del “milanese” Brambilla arriva a sorpresa: grande favorita della consultazione era la Menna, professoressa di igiene all’Università di Napoli e molto vicina a Roberto Fico. Brambilla, ingegnere energetico, 46 anni, di origini milanesi, vive a Napoli dal 2006 e da allora ha cominciato a partecipare alle attività dei meetup. Nel 2008 ha partecipato alle lotte contro la discarica di Chiaiano e da quel momento si è interessato di rifiuti e ambiente.
matteo brambilla m5s 1