Fatti

La commovente confessione di Alberto Matano: "Ho provato sulla mia pelle l'omofobia" | VIDEO

neXt quotidiano|

alberto matano omofobia video vita in diretta

Dopo Antonella Clerici un altro personaggio Rai molto noto e amato è intervenuto dopo lo stop del Ddl Zan. Si tratta di Alberto Matano, che ha aggiunto però una sua personale, e sofferta, esperienza. Parole accompagnate dalla commozione palpabile del conduttore, con gli occhi lucidi e la voce quasi rotta, certamente caricata di un tono grave, serio, come quello di chi finalmente si confida. E Matano lo fa con il suo pubblico. Un gesto che ha una valenza importante. Ecco cosa ha detto.

La confessione di Alberto Matano: “Ho provato sulla mia pelle l’omofobia” | VIDEO

Il conduttore de La Vita in diretta ha parlato dopo la messa in onda di un servizio che raccontava tanti episodi di discriminazione e omofobia. E il suo commento è stato questo:

Storie come queste mi fanno particolarmente male. Perché è successo anche a me quando ero adolescente, ho provato sulla mia pelle, so cosa significa. Mi auguro che con il contributo di tutti, su un tema così importante, ci possa essere un supplemento di riflessione. Lo dobbiamo anche a quelle persone che abbiamo appena visto.

Cosa voleva dire? Sui social le parole di Matano sono state lette da alcuni come un coming out non esplicitato nei termini ma nel suo significato. Una prospettiva che rimane aperta sebbene non sia l’unica interpretazione possibile del racconto del giornalista, che potrebbe essere stato vittima di parole e episodi omofobi al di là delle sue preferenze sessuali, quali esse siano:

Quello che è invece certo è l’affetto con cui è stata accolta la confidenza di Alberto Matano. Sui social ad esempio:

Ma anche in trasmissione. Rita Dalla Chiesa, ospite ieri de La vita in diretta ha applaudito Matano dicendogli “Ti vogliamo bene”.