Fatti

La manifestazione a Belgrado in favore di Putin e della Russia | VIDEO

@neXt quotidiano|

manifestazione belgrado pro putin

Mentre le piazze di tutta Europa si riempiono di pacifisti, con Praga che ha accolto un discorso del presidente ucraino Volodymyr Zelensky trasmesso da un maxischermo nel centro cittadino di fronte a un fiume di persone e bandiere giallo-azzurre, migliaia di persone a Belgrado – in Serbia – hanno manifestato a sostegno di Putin e contro l’Unione europea.

La manifestazione a Belgrado in favore di Putin e della Russia

I dimostranti si sono riuniti sotto il monumento all’ultimo zar di Russia, Nicola II, ultimo zar di Russia, e si sono mossi in corteo spostandosi sotto l’ambasciata della Federazione russa per esprimere solidarietà a Mosca e a Vladimir Putin. Criticata la decisione del governo serbo di unirsi alla comunità internazionale e votare a favore della recente risoluzione dell’Assemblea generale dell’Onu, in cui si condanna l’attacco militare russo all’Ucraina e la violazione della sua integrità territoriale.


Tra i gesti compiuti dai manifestanti durante la “marcia” è stata calpestata anche una bandiera dell’Unione europea. “Serbi e russi fratelli per sempre”, “la Crimea è Russia”, “il Kosovo è Serbia”, i cori scanditi tra le vie di Belgrado. Durante la serata è stato anche fatto suonare l’inno russo.