Attualità

Il malore di Paolo Gentiloni

paolo gentiloni malore

Un piccolo malore per Paolo Gentiloni che però ha reso necessario un intervento di angioplastica, come riporta Ansa:

Lieve malore per il premier Paolo Gentiloni al rientro da Parigi. Il presidente del Consiglio, si apprende, si è recato al Policlinico Gemelli dove è emersa la necessità di un piccolo intervento di angioplastica ad un vaso periferico perfettamente riuscito. Gentiloni sta bene ed è vigile

L’Agi aggiung:

Secondo quanto si apprende il decorso post operatorio è regolare, Gentiloni è sottoposto a monitoraggio per verificare che il flusso sanguigno sia nella norma e vengono applicate le terapie standard dopo un’angioplastica. In questi casi le dimissioni dall’ospedale avvengono nel giro di due o tre giorni

Al presidente del Consiglio è stato posizionato uno stent ad un vaso periferico. Rinviati i prossimi appuntamenti in agenda, a partire dall’incontro a Londra con il premier britannico Theresa May. A Gentiloni sono arrivati auguri di pronta guarigione anche dagli avversari politici come Danilo Toninelli del M5S:


Paolo Gentiloni è ricoverato nella Unità di terapia intensiva cardiologica (Utic) del Policlinico Gemelli guidata dal professor Antonio Rebuzzi e necessita di qualche giorno di riposo. In giornata potrebbe recarsi a fargli visita il segretario del Pd Matteo Renzi. Non è previsto al momento, secondo quanto si è appreso, nessun bollettino medico sulle condizioni del presidente del Consiglio.