Attualità

L'uomo armato barricato in un hotel a Bollène, vicino a Avignone

hotel formule 1 bollène avignon

Un uomo armato si è barricato in un hotel a Bollène, vicino a Avignone. Lo riferiscono fonti della polizia citate dai media locali. L’albergo è stato evacuato, è in corso un’operazione della polizia. Lo riferiscono media locali. L’uomo avrebbe con sé un pacco sospetto. Sul posto sono arrivati gli artificieri. L’uomo armato si è barricato a inizio pomeriggio nell’Hotel Formule 1 di Bollène, nel dipartimento del Vaucluse, nella Francia meridionale. Intorno all’albergo, avenue Albert Peyron, è stato eretto un perimetro di sicurezza di 250 metri. Sul posto sono arrivate le forze di pronto intervento della Gendarmerie Nationale. Ignote, al momento, le motivazioni dell’uomo. Secondo France.info l’uomo si è rifiutato di pagare la sua stanza e ha dato di matto. Le teste di cuoio della Gendarmerie Nationale sono immediatamente giunte sul posto avviando i negoziati con l’individuo – secondo alcune fonti si tratta di un probabile squilibrato – armato di un coltello e di un pacco sospetto. L’autostrada A7 nei pressi dell’albergo è stata chiusa al traffico e un elicottero è stato visto sorvolare la zona. Sul posto, dopo l’arrivo delle unità speciali del GIGN, anche il prefetto e i pompieri. L’hotel è stato completamente evacuato.

L’uomo armato barricato in un hotel a Bollène, vicino a Avignone

 
L’uomo avrebbe avuto una discussione con il manager dell’hotel” ha riferito un poliziotto, aggiungendo che si attende ora l’arrivo di ‘negoziatori’ per riportarlo alla ragione. Secondo il sito di Le Figaro, un perimetro di sicurezza di 250 metri è stato allestito intorno all’hotel che è stato evacuato. Stamattina un uomo ha ferito all’arma bianca una donna e le sue tre figlie in un villaggio vacanze delle Hautes Alpes, nella Francia meridionale. “Il motivo dell’aggressione non è chiaro”, ha dichiarato Raphael Balland, procuratore della Repubblica di Gap, citato dai media transalpini. Secondo una fonte vicina all’inchiesta la madre di 46 anni e le tre figlie aggredite oggi all’arma bianca da un uomo di 37 anni nelle Alpi francesi sono ricoverate in ospedale. Una delle tre bambine (di un’età compresa tra i 9 e i 14 anni) “è in pericolo di vita”, ha precisato una fonte vicina all’inchiesta citata da BFM-TV.