Attualità

IL litigio tra Marina Berlusconi e Maria Rosaria Rossi

marina berlusconi maria rosaria rossi

Mentre il medico di Silvio Berlusconi ha annunciato che l’ex premier dovrà operarsi al cuore, Il Fatto Quotidiano racconta di un litigio tra Marina Berlusconi e Maria Rosaria Rossi, aiutante magica del premier. La pietra dello scandalo è l’affaticamento a cui è stato sottoposto Berlusconi negli ultimi giorni di campagna elettorale:

Un clima “sovietico” che ha quindi generato litigi e polemiche, finito di alterare i fragili equilibri tra la famiglia e il cosiddetto cerchio magico che fa capo alle due donne campane, la fidanzata Francesca Pascale e la badante Mariarosaria Rossi. Già lunedì, quando l’ex Cavaliere è ritornato ad Arcore, prima del ricovero al San Raffaele di Milano, la primogenita Marina ha capito la gravità della situazione e fatto la prima sfuriata contro il cerchio magico. In particolare contro Rossi. L’accusa: aver sequestrato il corpo del padre per scopi politici nell’ultima settimana dicampagna elettorale,senza accertarsi seriamente dei sintomi di affaticamento di B.,ormai alla soglia degli ottanta anni. “Stava morendo per colpa vostra”, queste le rabbiose e dolorose parole di Marina. “Com ’è possibile che è andato in giro in queste condizioni?”.
IL FILM dell’ultimo, pauroso fine settimana di Berlusconi comincia a Ostia,venerdì sera, per il comizio di chiusura di Alfio Marchini a Roma. B. arriva tardi, dopo le 19 anziché alle 18.30, e perde altro tempo perché si deve collegare telefonicamente con Milano, per la manifestazione conclusiva di Stefano Parisi. Con lui ci sono Pascale, Rossi e Deborah Bergamini, la portavoce. Poi sale sul palco e appare più gonfio del solito. Suda tanto, e non solo per il caldo estivo. Lo “scompenso cardiaco” poco più di un giorno dopo, nella domenica del voto del primo turno. B.è un elettore iscritto a Roma e va ai seggi. Ieri Zangrillo ha detto pubblicamente di averglielo sconsigliato. Ma luiè andato lo stesso, probabilmente sostenuto in questo dal cerchio magico.

francesca pascale maria rosaria rossi