Fatti

Lionel Messi dice addio alla nazionale argentina

lionel messi argentina

Lionel Messi dice addio alla Nazionale argentina. Il campione sudamericano ha appena perso, sbagliando un rigore decisivo così come Biglia, la finale della Coppa America nel centenario della sua edizione e ha deciso di annunciare l’addio alla sua carriera in nazionale. «La selecciòn è finita per me, è la quarta finale che perdo e la terza consecutiva», ha detto riferendosi alle sconfitte al Mondiale 2014 e alla Coppa America di questo e dell’anno precedente. «Si tratta di un momento duro per me e per tutta la squadra, un momento difficile, avrei voluto portare un titolo in Argentina, me ne vado senza esserci riuscito», ha dichiarato davanti ai giornalisti. «Ho fatto tutto quello che ho potuto ma non fa per me, abbiamo perduto un’altra finale, fa troppo male perderla, soprattutto ai rigori. Ormai la decisione è presa», ha concluso lui.

Lionel Messi dice addio alla nazionale argentina

Gli unici successi ottenuti dalla ‘Pulga’ (pulce) con la maglia della Nazionale risalgono al Mondiale Under 20 nel 2005 in Olanda e al 2008, quando con l’Under 23 conquisto’ l’oro olimpico a Pechino. Nella finale di New York il Cile ha beffato l’Argentina dagli 11 metri (4-2) proprio come accadde l’anno scorso nel trionfo casalingo. Fatale all’Albiceleste la lotteria dal dischetto dopo 120 minuti senza reti. Sull’esito della gara ha pesato anche uno sfortunato errore di Gonzalo Higuain che solo davanti alla porta ha fallito il vantaggio dopo pochi minuti di gioco. I tempi regolamentari si erano chiusi sul risultato di 0-0. Il fuoriclasse del Barcellona e dell’Albiceleste ha fallito il suo calcio di rigore – il primo dell’Argentina – dopo che Romero aveva parato il tiro dagli undici metri di Arturo Vidal.