Attualità

L'inviato della CNN e l'odore di marijuana

Durante la rivolta a Ferguson per la mancata incriminazione del poliziotto bianco che a Ferguson uccise il diciottenne nero Michael Brown disarmato l’inviato della CNN Don Lemon ha detto in diretta che mentre i manifestanti cominciavano le loro proteste si sentiva distintamente odore di marijuana provenire dai gruppi. “Obviously, there’s a smell of marijuana in the air”, dice Don Lemon, famoso gaffeur, durante il collegamento.

La frase, dopo aver fatto il giro dei media americani e di Twitter, deve essere arrivata all’orecchio dei manifestanti. Uno di essi infatti ha interrotto il collegamento successivo con un eloquentissimo “Fuck CNN!”.