Attualità

La morte di Osama Bin Laden su Twitter

La Cia è stata aspramente criticata sui social media per la decisione di realizzare un live-tweeting, in differita di cinque anni, dell’operazione in cui venne ucciso il numero uno di al Qaeda, Osama Bin Laden, in occasione del suo quinto anniversario. La Cia ha deciso di condividere i dettagli della missione e dell’operazione di intelligence che portò all’uccisione dell’uomo più ricercato d’America. “Per celebrare il quinto anniversario dell’operazione Osama Bin Laden a Abbottabad twitteremo il raid come se avvenisse oggi. #UBLRaid”, ha twittato la Cia prima di postare una serie di tweet sul blitz avvenuto nella notte tra l’1 e il 2 maggio 2011. Ma le reazioni sono state per la maggior parte negative. La decisione è stata definita da un utente “grottesca e imbarazzante”. Intanto il capo della Cia John Brennan ha dichiarato che eliminare il capo dello Stato Islamico, Abu Bakr al-Bagdadi, avrà “un impatto” importante sull’organizzazione jihadista. Brennan ha aggiunto: “Noi distruggeremo l’Isis, non ho alcun dubbio”. E ancora: “L’Isis non è soltanto una grande organizzazione, ma è un fenonomeno”.
La morte di Osama Bin Laden nei tweet della CIA