Fatti

La lettera dei 209 che sostengono Matteo Renzi

matteo renzi candidati pd

È stata pubblicata sabato scorso una lettera aperta a pagamento sul Corriere della Sera che elogia il governo Renzi per le riforme sostenute e gli chiede di andare avanti perché “molto rimane da fare”. Tra i nomi dei firmatari vediamo Adriano Bottazzi, Agostino Arioli, Agostino Chisari, Agostino Migone, Alberto Acciari, Alberto Borgia, Alberto De Vecchi, Alberto Gennarini, Alberto Grassi, Alberto Pasini, Alessandra Biagi, Alessandro Cassinis, Alessandro Pegoraro, Alessio Agliardi, Alfredo Bianchi, Alfredo Scotti, Andrea Casalini, Andrea Concato, Andrea Faina, Andrea Formenti, Andrea Peroni, Andrea Ritaloro, Angelo Gerosa, Antonella Zani, Antonello Ciotti, Antonio Beltrami, Antonio Pepi Rossi, Antonio Perricone, Antonio Riva, Armando Peres, Auro Palomba, Benedetta Angioni, Beniamino Piccone, Bruno Gotta, Bruno Siracusano, Carlo Bernardi, Carlo Candiani, Carlo Forcioni, Chiara Bessi, Chiara Freyne, Chicco Testa, Claudio Caper, Claudio Tavazzani, Cristina Colombo Stoinmann, Duccio Alberti, Eugenio Maraghini, Fabrizio Vivo, Francesco Gori, Francesco Queirolo, Frnaco Amicucci, Franco Carlo Formenti, Giancarlo Alberti, Giorgio Rossi Cairo, Giulio Lattanzi, Giulio Marini, Graziano Graziani, Guido Roberto Vitale, Kevin Tempestini, Lorenza Casagrande, Luca Fabbrini, Luca Radicati, Lucio Salvini, Marco Fumagalli, Mario Scaglia, Marzio Raveggi, Maurizio Azzali, Michele Positano, Mirko Minelli, Nicola Gavazzi, Paolo D’Anselmi, Paolo De Santis, Piero Gavbazzi, Roberto Bottazzi, Roberta Vitale, Roberto Dacco, Salvatore Amato, Sebastiano MUroni, Vittorio Arioli, Virginia Greco Sorbani, Vittorio Arioli, Vittorio Caprioglio.
lettera sostenitori renzi 1
lettera sostenitori renzi 2
lettera sostenitori renzi
 
In tutto i firmatari sono 209 e tra loro c’è Chicco Testa, presidente di Sorgenia e Assoelettrica ed ex Enel, Guido Roberto Vitale (consulente finanziario e fondatore della Vitali&Co.), Giovanni Tamburi (ex banchiere d’affari e finanziere), Andrea Casalini (amministratore delegato di Eataly Net, società di e-commerce legata al gruppo di Oscar Farinetti), Auro Palomba (esperto di comunicazione finanziaria e fondatore della società di “reputation” Community) e il nobile Gaddo della Gherardesca.