Fatti

La figuraccia di Salvini (che cita Emis Killa) su "Riccione diventata come Marsiglia"

@neXt quotidiano|

Salvini a Lampedusa

La memoria non deve essere il suo forte. Forse a causa dei continui “ripensamenti” registrati nel corso degli anni, con annunci e smentite su quegli stessi annunci che spesso arrivano nel giro di poche ore. E tutto ciò deve essere accaduto anche quando Matteo Salvini ha deciso di prendere, citare e utilizzare come punto di riferimento per la sua propaganda elettorale le parole del rapper Emis Killa sulla città di Riccione “diventata coma Marsiglia”. Peccato che il Comune sia stato guidato dal centrodestra negli ultimo 8 anni e la nuova amministrazione di centrosinistra si sia insediata da meno di due mesi.

Salvini cita Emis Killa su Riccione, la città guidata per 8 anni dalla destra

A rinfrescare la memoria al segretario del Carroccio ci ha pensato il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Perché Salvini aveva condiviso sui social questo pensiero:

“Ha ragione Emis Killa: “Riccione è diventata Marsiglia comunque. Una volta i giovani andavano lì a divertirsi, le famiglie anche. Ora dopo le 18 se sei un bravo ragazzo devi avere paura a farti una passeggiata sul lungomare”.
Il problema-sicurezza nelle città ormai è dilagante e fuori controllo, e non vedo l’ora che sia il 25 settembre per riprendere, con determinazione, per mano questo Paese e riportare un po’ di ordine, tranquillità e rispetto delle regole”.

Ma chi ha guidato la città (quindi con un ruolo attivo nella gestione dell’ordine pubblico) negli ultimi otto anni? Dal 2014 al 2017 (prima dell’intervento del Commissario prefittizio) la sindaca è stata Renata Tosi. Dal giugno dello stesso anno al giugno del 2022 è stata sempre Renata Tosi. Eletta, in entrambi i casi, grazie al sostegno della coalizione di centrodestra: nel 2014 con Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, nel 2017 con Lega Nord e Forza Italia (oltre alla sua lista civica).

Cosa aveva detto il rapper

Insomma, Salvini ha tentato l’attacco nei confronti di un Comune che solo da 2 mesi è guidato dal centrosinistra. E lo ha fatto dimenticando gli 8 anni di amministrazione anche leghista e citando le parole di Emis Killa che aveva detto:

“Riccione è diventata Marsiglia comunque. Una volta i giovani andavamo li a divertirsi, le famiglie anche. Ora dopo le 18:00 se sei un bravo ragazzo devi avere paura a farti una passeggiata sul lungomare. Le manganellate nelle ginocchia ci vogliono”.

Parole, quelle del rapper, che hanno fatto attivare gli uffici legali del Comune di Riccione con la neo-sindaca Angelini pronta a querelarlo.