Fatti

La commovente storia dei no vax che vanno a protestare contro la BBC (ma all’indirizzo sbagliato) | VIDEO

Un gruppetto di anti-vaccinisti si è recato sotto la sede dell’emittente britannica, ma era l’edificio sbagliato

No vax contro BBC

Utilizzano i social per condividere complotti, cospirazioni e bufale sui vaccini. Poi, però, non sanno utilizzare la rete per cercare e trovare un indirizzo. La commovente storia arriva da Londra, dove un piccolo gruppetto di chi protesta contro l’immunizzazione (da Covid e non solo) si era organizzato riunito per dare vita a una manifestazione no vax contro i giornalisti della BBC. Peccato per loro, che l’appuntamento sia stato dato davanti all’ex sede della televisione britannica, da dove la redazione si è spostata da otto lunghi anni.

No vax contro BBC, ma i manifestanti sbagliano l’indirizzo

La manifestazione, in cui non sono mancate tensioni con le forze dell’ordine, era stato organizzata davanti al Television Center, nella zona ovest della capitale britannica. Il tutto era stato organizzato per mostrare l’irritazione dei “no vax” nei confronti della BBC, dei giornalisti e di tutta la redazione. Secondo loro, infatti, il servizio pubblico inglese non fornirebbe una corretta informazione sul vaccino e avrebbe raccontato la pandemia in modo troppo “terroristico”. I classici crismi del complotto e del cospirazionismo.

Qualcosa, però, è andato storto. Fin dalla partenza. Il gruppetto dei no vax contro BBC ha sbagliato l’indirizzo. Dal 2013, infatti, nel palazzo del Television Center di Londra ci sono solamente uffici della divisione commerciale della televisione. La redazione, da otto anni, si trova a diversi chilometri di distanza (circa sette), a Portland Place nel cosiddetto “Broadcasting House”. Eppure questa informazione era reperibile facilmente anche su Internet. Evidentemente, però, hanno ricevuto informazioni sbagliate. Come le strampalate teorie che li ha mossi.

(foto e video: da profilo Twitter Disorderly Britain)