Attualità

La bestemmia sulla Rai a Capodanno

bestemmia rai capodanno cop

È subito scattata la misura disciplinare della sospensione da parte della Rai nei confronti del responsabile del controllo degli sms mandati in sovrimpressione ieri sera su Rai1 durante lo show da Matera “L’anno che verra’” per quel messaggio di auguri condito con una bestemmia con bersaglio Dio. La notizia del sms-bestemmia era stata diffusa dall’Agi. In una nota la Rai parla di messaggio “gravemente offensivo passato erroneamente in diretta” e sfuggito al filtro “tra gli oltre 150mila sms arrivati per celebrare l’arrivo del nuovo anno”. L’azienda di viale Mazzini “porge le sue scuse a tutti i telespettatori”, parla di “mancato controllo frutto di un errore umano” e di responsabile del controllo “immediatamente individuato e sospeso”.

bestemmia rai capodanno 1
La bestemmia sulla Rai a Capodanno

Era possibile durante la trasmissione inviare un sms al numero 4754750, e in tantissimi lo hanno fatto da tutta Italia, con auguri a parenti, amici, a mogli o mariti, a fidanzate o fidanzati, ed anche più in generale agli italiani. Sembra però che non esistesse un filtro, un controllo, se è vero che a parte gli sms contenenti errori o refusi, ecco farsi largo anche quello partito da Taranto che augurava sì buon 2016 ma lo accompagnava con una bestemmia, quasi fosse un rafforzativo.


Polemico il commento di Michele Anzaldi, deputato Pd e segretario della commissione di Vigilanza che su Twitter chiede ai dirigenti di rendere conto della partenza anticipata del countdow. Anche se c’è chi ha fatto di peggio: ha spoilerato in diretta il finale di Star Wars:
bestemmia rai capodanno han solo muore
Ma è anche sul countdown sbagliato, che ha portato ad anticipare di un minuto il Capodanno 2016 che ora l’azienda deve fronteggiare le polemiche. Sui social network, specie Twitter, numerose le critiche e tanti i commenti, anche attraverso hashtag subito lanciati. E non manca il riferimento alla scena di uno dei film incentrato sul ragionier Fantozzi, ovvero un veglione di Capodanno con lancette spostate in avanti perche’ la band della serata doveva esibirsi anche in un’altra location. E questa del countdown sbagliato vede gia’ il parlamentare Michele Anzaldi, Pd e segretario della commissione di Vigilanza Rai, intervenire proprio su Twitter: “Rai Capodanno sbaglia orario, in era siti collegati con Greenwich! Come si giustificheranno dirigenti che non rispettano tetto stipendio 240mila?”. E c’e’ una curiosita’ che rischia anch’essa di divenire una beffa per la Rai: il picco di ascolti dello show di ieri sera e’ stato di 8 milioni 810mila spettatori con share del 48,49%, ottenuto alle 23,59. E’ la Rai stessa che lo dice. Solo che stando a quanto visto ieri, per il servizio pubblico era gia’ scattata la mezzanotte, si era gia’ entrati nel nuovo anno e in tanti si sono ritrovati a dover stappare di corsa le bottiglie di spumante. Ieri intanto una quarantina di persone hanno risposto ieri sera al ‘finto’ invito per il veglione di San Silvestro nell’autogrill Adige Est sull’autostrada A13, che aveva raccolto su Facebook oltre 40mila ‘like’ e 13mila conferme di presenza. Al punto che la Questura di Rovigo aveva convocato gli ideatori dello scherzo, chiedendogli di fare marcia indietro. Ieri notte una pattuglia della Polstrada si è limitata a verificare che tutto fosse tranquillo, lasciando via libera al brindisi 2016 nell’autogrill.