Fatti

Il figlio dell’anziana trovata morta ad Ardea è indagato per omicidio

Il figlio della donna di 68 anni, trovata morta nella sua abitazione in via del Pettirosso a Tor San Lorenzo, nel Comune di Ardea, con una vistosa ferita alla testa, è indagato per omicidio

indagato figlio donna morta ardea

Il figlio della donna di 68 anni, trovata morta nella sua abitazione in via del Pettirosso a Tor San Lorenzo, nel Comune di Ardea, con una vistosa ferita alla testa, è indagato per omicidio. Sul delitto indagano i carabinieri della stazione di Marina di Tor San Lorenzo e della compagnia di Anzio, coordinati dalla procura di Velletri, che aveva anche disposto il sequestro dell’abitazione della donna.

Il figlio dell’anziana trovata morta ad Ardea è indagato per omicidio

A scoprire il cadavere della 68enne, martedì pomeriggio, è stata la signora che la aiutava nelle faccende domestiche, che l’ha trovata riversa a terra in un lago di sangue. Sentendo le urla della donna un vicino di casa ha chiamato il 112. Sul corpo di Graziella Bortolotta è stata disposta l’autopsia. E il figlio ai microfoni di Chi l’ha visto dice che si è trattato di un incidente.

Secondo l’uomo, che sarebbe stato ascoltato alla presenza del pm e a cui gli investigatori hanno sequestrato il suo cellulare la madre sarebbe rimasta vittima di un incidente domestico cadendo e ferendosi alla testa. Graziella Bortolotta è stata trovata in una pozza di sangue dalla signora che la aiutava nelle faccende domestiche, che l’ha vista in bagno riversa a terra . A chiamare il 112 è stato un vicino che ha sentito le urla della donna.
Dalle immagini di una telecamera di videosorveglianza risulterebbe essere l’ultimo ad aver visto la donna viva.