Attualità

In quali paesi potrebbe arrivare Ebola

Mobs-Lab pubblica una mappa che spiega dove potrebbe arrivare Ebola. La mappa mostra i paesi in cui c’è maggiore probabilità di trovare casi di malati: i ricercatori hanno elaborato il grafico utilizzando un modello computerizzato che registra la frequenza del traffico internazionale da e attraverso i paesi in cui oggi c’è un’epidemia o in cui sono stati registrati casi isolati. La mappa tiene conto della progressione della malattia nei paesi già colpiti, del tempo di incubazione e di altre caratteristiche del virus. Al di fuori dell’Africa, il rischio è relativamente elevato nel Regno Unito e in Francia, ma molto basso in India e Cina. I sistemi sanitari più avanzati nel Regno Unito e in Francia sono molto meglio attrezzati per affrontare un’epidemia di Ebola, mentre Cina e l’India hanno popolazioni notevolmente più grandi da gestire.
ebola dove potrebbe
 

Nove infografiche su Ebola

Leggi sull’argomento: Perché Ebola non può essere usato come arma di bioterrorismo