Opinioni

Com'è svegliarsi con un pitone di cinque metri nel letto?

Australia, un paese meraviglioso dove puoi vivere a stretto contatto con la natura selvaggia. A volte però è la natura selvaggia che vuole vivere a stretto contatto con te, perché le comodità di casa fanno gola un po’ a tutti. E di solito l’ospite non telefona prima di arrivare ma entra e si mette subito comodo, magari sul letto.

A Trina Hibberd di Mission Beach nel Queensland è capitato di recente di trovare un pitone di cinque metri di lunghezza (e quaranta chili) placidamente arrotolato sul letto. Un incontro che – fatto alle cinque di mattina – getterebbe nel panico molte persone. Ma la signora Hibberd non si è persa d’animo e ha subito girato un video del serpente intento a strisciare sulla parete tra quadri e appendiabiti nel tentativo di raggiungere il letto per un meritato riposo.
pitone cinque metri letto australia - 1
A quanto pare non è nemmeno la prima volta che il pitone (che lei ha soprannominato Monty) fa capolino all’interno dell’abitazione di Trina, come riporta ABC.com, la prima foto del pitone risale al 2012 e da allora il rettile è stato un frequentatore abituale della casa. Ma secondo la Hibberd l’animale ha vissuto in casa per almeno una quindicina d’anni, probabilmente nel sottotetto da dove ogni tanto emergeva, magari mentre lei stava facendo la doccia. Per rimuoverlo la donna, dopo aver rinchiuso “Monty” in camera da letto, ha chiamato un servizio di snake removal che ha catturato il pitone e lo ha liberato all’interno di un’impianto di trattamento della fognatura che ha un grosso problema dovuto all’infestazione di roditori. A quanto pare Monty avrà di che sfamarsi nei prossimi mesi.