Attualità

I giornali del 23 agosto

La repubblica scrive oggi in esclusiva che Bossetti, il presunto assassino di Yara, “cercava tredicenni nei siti pedofili”. Mentre il governo smentisce che le due cooperanti rapite siano nelle mani dell’Isis, e invita tutti, famiglie in testa, a pazientare a lungo, Matteo Renzi si sottopone all’ormai ineliminabile rito mediatico della doccia gelata anti Sla, e nomina Baggio e tutti i direttori di giornali. La Bce per bocca di Draghi ammonisce che la riforma del lavoro non è rinviabile.