Attualità

«Girone di ritorno»

Il Tempo oggi fa lo spiritoso con il marò che torna a casa dopo la decisione del tribunale indiano ieri. «Girone di ritorno» è il titolo che festeggia il rientro dall’India di Salvatore Girone deciso ieri dalla corte indiana.

girone di ritorno
La prima pagina del Tempo di oggi (27 maggio 2016)

Il rientro di Girone però sarà sottoposto a una serie di condizioni:
- Prima della partenza, il marò dovrà depositare un’impegnativa scritta nella quale accetta di rimanere sotto l’autorità della Corte Suprema
- Girone dovrà consegnare il passaporto alle autorità italiane e non potrà lasciare l’Italia senza il permesso della Corte Suprema indiana
- Dovrà presentarsi il primo mercoledì di ogni mese presso un commissariato di polizia
- Ogni tre mesi, nel primo giorno feriale del mese a partire da settembre 2016, l’Italia dovrà inviare al ministero degli Esteri indiano un rapporto su Girone
- Girone non dovrà contattare, influenzare o dare suggerimenti ad alcun teste
- In caso di una o più violazioni di queste condizioni, la libertà provvisoria sarà revocata
- L’ambasciatore d’Italia dovrà dichiarare in un’impegnativa che Girone tornerà in India entro un mese da eventuali richieste del Tribunale arbitrale