Attualità

Gill Rosenberg: l'israeliana che combatte l'ISIS

Il Telegraph ci racconta la storia della prima donna occidentale che si è arruolata nelle brigate di combattenti curdi che stanno affrontando le forze dell’ISIS in Siria. Gill Rosenberg è una cittadina israeliana di origine canadese, ha 31 anni ed un ex-pilota dell’aviazione civile. Lunedì scorso Israel Radio ha trasmesso un’intervista alla Rosenberg durante la quale ha raccontato di aver raggiunto le forze curde che combattono in Siria contro i jihadisti dell’ISIS dopo un viaggio in Iraq.

Una foto di Gill Rosenberg presa dal suo profilo Facebook (fonte: Facebook.com)
Una foto di Gill Rosenberg presa dal suo profilo Facebook (fonte: Facebook.com)

 
Non si sa molto dei motivi che hanno spinto Gill ad unirsi alle forze curde, e poco si sa anche del suo passato. Secondo quanto si è appreso in questi giorni nel 2009 è stata estradata negli Stati Uniti dove è stata condannata ad una pena di tre anni di detenzione per essere stata riconosciuta colpevole di una frode telefonica internazionale. Prima di essere arrestata e tradotta negli USA Gill Rosenberg faceva parte delle forze armate israeliane dove faceva parte di un’unità di ricerca e soccorso. Secondo quanto si è appreso Gill Rosenberg, che abita a Tel Aviv ha preso contato con i combattenti curdi tramite Internet ed è arrivata in Iraq circa 10 giorni fa. IL due novembre aveva caricato una foto dove diceva di essere felice di poter indossare i suoi anfibi dopo così tanto tempo:
 
Probabilmente lo scatto prima della partenza (fonte: Facebook.com)
Probabilmente lo scatto prima della partenza (fonte: Facebook.com)

Un chiaro riferimento al suo passato militare nell’IDF, sono gli anfibi che fanno parte della divisa dei soldati delle forze di difesa israeliane:
Gill Rosenberg nel 2007 a Gerusalemme durante il servizio militare (fonte: Facebook.com)
Gill Rosenberg nel 2007 a Gerusalemme durante il servizio militare (fonte: Facebook.com)

 
Una volta arrivata in Iraq e aver preso contatto con la resistenza curda, ha seguito le forze curde oltre il confine iracheno (passando a quanto pare per la Turchia) ed è arrivata in Siria, dove infuriano i combattimenti contro i miliziani dell’ISIS. Il 9 novembre, il giorno del suo compleanno, ha caricato un post sul suo profilo Facebook:
"Time to kick some asses" (fonte: Facebook.com)
“Time to kick some asses” (fonte: Facebook.com)

Ed eccola infatti mentre fa il pane insieme a quelle che sembrano essere combattenti curde:
Gill Rosenberg e una donna curda (fonte: Facebook.com)
Gill Rosenberg e una donna curda (fonte: Facebook.com)