Attualità

La storia di Franco Moretti accusato di stupro da una studentessa di Berkeley

kimberly latta franco moretti accusa stupro - 3

Franco Moretti, professore emerito a Stanford e fratello del regista Nanni Moretti è stato accusato di violenza sessuale da una sua ex-studentessa. A darne notizia sono lo Stanford Politics e  lo Stanford Daily – il quotidiano dell’ateneo – che ha pubblicato ieri la denuncia fatta su Facebook da Kimberly Latta, una studentessa di Berkeley dove Moretti è stato visiting professor tra il 1984 e il 1985. Ad aggravare la vicenda c’è anche il fatto che Moretti avrebbe minacciato di rovinare la carriera della ragazza se avesse formalizzato le accuse contro di lui.

La studentessa che definisce Franco Moretti: Sexual Predator

In un post su Facebook datato 5 novembre la Latta racconta di aver trovato il coraggio di inviare alle autorità della Stanford University una lettera nella quale ha raccontato la drammatica esperienza vissuta a  Berkeley e definisce Franco Moretti un sexual predatorStando a quanto racconta Kimberly Latta Moretti lo stupro sarebbe avvenuto ad Oakland, nell’appartamento della ragazza. Moretti avrebbe detto “voi ragazze americane dite no quando in realtà volete dire sì” (Moretti è docente di teoria della letteratura inglese e Digital Humanites). In altre occasioni il professore l’avrebbe spinta contro il muro nel suo ufficio, sollevandole la maglietta e il reggiseno e baciandola contro la sua volontà.
kimberly latta franco moretti accusa stupro - 1
La Latta ha raccontato di aver denunciato Moretti al “Title IX”, l’ufficio che nelle Università americane si occupa di raccogliere le denunce di discriminazione sessuale e combattere gli episodi di violenza sessuale. A quanto pare però la donna che era in carica dell’ufficio, Frances Ferguson, era un’amica di Moretti e riuscì a persuaderla a non fare il nome di Moretti nel rapporto indicandolo solo con le iniziali. Una volta saputo di essere stato segnalato all’autorità universitaria Moretti avrebbe minacciato la Latta dicendole di avere amici potenti e che avrebbe potuto rovinarle la carriera.

La risposta di Franco Moretti alle accuse di stupro

Dal momento che la Latta – ex docente di letteratura inglese a Pittsburgh – ha lavorato per lungo tempo all’interno dell’ambiente accademico ha sempre evitato di parlarne pubblicamente. Ma privatamente ha confessato la sua esperienza ad altri docenti. La Latta ritiene che una persona come Moretti nel corso della sua carriera abbia sicuramente avuto altre vittime e chiede a tutte di uscire allo scoperto e denunciarlo.
kimberly latta franco moretti accusa stupro - 2
Proprio all’inizio di quest’anno Moretti è andato in pensione e si trasferito in Svizzera, a Ginevra. Sempre in questi giorni un’altra ex studentessa di Stanford ha denunciato di essere stata stuprata da un altro docente del campus morto nel 2007. Moretti ha scritto oggi una email a Stanford Politics per rispondere alle accuse.

I did meet Kimberly Latta during my visit at Berkeley in 1985; we went out to dinner together one night and back to her apartment where we had fully consensual sex and I spent the night. I did not rape her, and am horrified by the accusation.
In the weeks that followed we saw each other occasionally, including at her initiative, and remained on good terms until the end of my stay at Berkeley.
I did not know Frances Ferguson at the time (though we became friends later), had no powerful attorney friends, and certainly did not threaten to ruin any career. I was a visitor, with no prospect, back then, of ever being part of the American academy. Unfortunately, I fear this accusation will have an enormous impact on colleagues, friends, and family, despite being utterly false.

Nella lettera Moretti ammette di aver conosciuto Kimberly Latta nel 1985 e di aver avuto un rapporto sessuale consensuale con lei, nell’appartamento di Latta, dopo essere andati a cena assieme. Moretti nega di averla stuprata e afferma di essersi fermato a dormire quella notte. Moretti inoltre non nega di aver avuto modo di incontrare la Latta in altre occasioni nelle settimane seguenti specificando che questo è avvenuto anche su iniziativa della donna. Nega invece di essere stato all’epoca un conoscente di Frances Ferguson (della quale è diventato amico in seguito) e di non aver amici avvocati potenti né di aver minacciato di rovinare la carriera della Latta. Moretti si è detto sconvolto dall’accusa che teme avrà un impatto enorme sulla sua famiglia, il campus, gli amici e i colleghi.
 
Foto Copertina via Indiana University