Attualità

I fischi a Guerini e Fiano ai funerali di Casaleggio

casaleggio funerali

Emanuele Fiano e Lorenzo Guerini rappresentano il Pd ai funerali di Gianroberto Casaleggio che si tengono oggi a Milano, alla Basilica di Santa Maria delle Grazie. I due sono stati accolti dai fischi. La folla è assiepata dietro le transenne di piazza Santa Maria delle Grazie. Oltre a Beppe Grillo e Dario Fo, sono entrati per le esequie, celebrate da padre Marco Salvioli, i più importanti dirigenti del Movimento 5 Stelle.

I fischi a Guerini e Fiano ai funerali di Casaleggio

Ma è soprattutto sulla rete che la presenza di Lorenzo Guerini e Emanuele Fiano ai funerali di Gianroberto Casaleggio suscita la polemica piu’ accesa da parte dei militanti M5s. “Ai funerali di Casaleggio il Pd manda il provocatore Lorenzo Guerini. Nel Pd solo gentaccia senza dignità”, scrive Albert Stardust. E aggiunge: “La presenza di Guerini è una provocazione. Ste facce da culo del pd sanno che al massimo ricevono fischi”. Anche militanti presenti alle esequie non condividono: “Vedere entrare in Chiesa Lorenzo Guerini del Pd è il trionfo dell’ipocrisia”, scrive il profilo che si firma Luca Lotto. E il profilo Ermanno Kilgore twitta: “Passerai anche tu Guerini, magari ci vorrà del tempo ma passerai anche tu”. Qualcuno recupera anche un vecchio post del vicesegretario Pd, in cui criticava la politica delle espulsioni. “È la dittatura di Casaleggio, il lato oscuro della forza”. Francesco Russotto commenta: “Se non pensi come il 5S, che cazzo ci vai a fare nel 5S?”. Non mancano le voci in difesa di Guerini. Come quella di Andrea Romano, deputato del Pd di fede renziana, che scrive su twitter. “Bravi Guerini e Fiano a partecipare ai funerali di #Casaleggio: lezione di rispetto e civiltà, nel lutto, anche per coloro che fischiano”.
casaleggio fischi 3
casaleggio fischi 2
casaleggio fischi 1
All’esterno della basilica sono state poste delle corone di fiori bianchi, una delle quali é della Casaleggio associati, la società di consulenza fondata da Gianroberto. Iniziano ad arrivare anche alcuni esponenti del partito, come il senatore, Vito Crimi, e il portavoce, Rocco Casalino. Alla funzione anche volti noti del giornalismo come il conduttore tv, Gianluigi Nuzzi.