Attualità

Rivela di essere incinta al colloquio di lavoro e viene assunta lo stesso

neXt quotidiano|

Federica Granai

Questa notizia non dovrebbe essere una notizia, perché in un mondo ideale – molto utopistico rispetto allo stato attuale del mondo e dell’Italia – dovrebbe essere la normalità. Ma quel che succede quasi quotidianamente ha trasformato questa vicenda in una storia che merita di essere raccontata. I protagonisti sono due: Federica Granai e Simone Terreni. Tutto parte da un colloquio di lavoro in cui la donna, 27 anni, rivela di essere incinta. Un qualcosa che – visti i precedenti – avrebbe portato in molti casi al più classico: “Le faremo sapere”, oppure “Non possiamo assumerti per via della tua gravidanza”. E, invece, non è andata così.

Federica Granai, la donna che rivela di essere incinta e viene assunta lo stesso

A raccontare questa decisione – più unica che rara – è stato lo stesso Simone Terreni, titolare dell’azienda informatica di Empoli “VoipVoice”. Era proprio lui ad aver pubblicato un annuncio per la ricerca di una risorsa per il ruolo di Customer Care e Federica Granai si era candidata. Lei supera tutte le prove (si tratta di due colloqui e tre prove pratiche) e viene selezionata. Arriva il contatto da parte delle risorse umane. E lì rivela il suo stato di gravidanza. Un evento che avrebbe fermato molti titolari e datori di lavoro. Ma alla VoipVoce di Empoli accade un qualcosa di diverso e storico.

Con lo sguardo pieno di timore mi dice che deve dirmi una cosa. “Che succede Federica?” chiedo preoccupato. “Simone per correttezza prima di cominciare ti dico che sono incinta”. “Tutto qua?” rispondo io sorridendo ”Ma che bellissima notizia!”. Lei sorpresa è contenta della mia reazione e sorride. La rassicuro che la sua gravidanza per noi non è assolutamente un problema. Non chiediamo MAI a una donna se ha figli o se ha intenzione di averli.

Da quel momento, come raccontato dal titolare dell’azienda, inizia il suo periodo di prova che si conclude proprio con il termine della sua gravidanza. E prima di dare alla luce il suo neonato, viene assunta. E la 27enne, intervistata da Il Tirreno, ha raccontato tutta la sua gioia per questo percorso:

“In una società in cui si sente dire troppo spesso che ancora oggi le donne devono scegliere tra la carriera e i figli ho avuto paura, lo ammetto. Ma non è andata così questa volta”.

Per questo motivo la sua storia è diventata una notizia. Anche se sarebbe bello che vicende come queste siano la normalità.

(foto: da Facebook)