Sport

Europei di volley: parte bene la nuova Italia di Fefè De Giorgi, 3-0 all’esordio contro i bielorussi

L’Italia demolisce la Bielorussia e dà il via ad un nuovo capitolo targato De Giorgi e lo fa senza Zaytsev e Juantorena nel nome di Giannelli

nazionale azzurri europei

Sono partiti con il piede giusto gli europei di volley maschile, gli azzurri guidati per la prima volta da Fefè De Giorgi proveranno a ribaltare le scarse emozioni dei giochi di Tokyo. Dove non partivano da favoriti ed infatti non hanno emozionati. Nella spedizione della Repubblica Ceca, gli azzurri devono fare a meno di Zaytsev e Juantorena, che in Giappone ha detto addio alla nazionale. Il girone non è dei più complessi, gli azzurri dovranno vedersela con i padroni di casa ciechi, poi Bielorussia, Bulgaria, Montenegro e Slovenia.

Europei di volley: parte bene la nuova Italia di Fefè De Giorgi, 3-0 all’esordio contro i bielorussi

E’ un buona la prima per gli azzurri. Le assenze non gravano sul sestetto azzurro. Il primo set si è concluso con il parziale di 25-18, a prendere la squadre per mano ci ha pensato il capitano azzurro Simone Giannelli. Bene anche Michieletto che aveva già dato prova di ottime prestazioni nel corso dei giochi olimpici. Gli altri due set si concludono sulla falsa riga del primo, partita mai in discussione e primi punti portati a casa grazie ai 25-12 del secondo set e 25-15 del terzo.

I social hanno accolto con grande entusiasmo la vittoria ma anche con una certa emozione la prima della nazionale senza Juantorena, sei anni con la maglia degli azzurri da capitano e bandiera assoluta della nostra delegazione.