Fatti

Ema Stokholma al tassista: «Le sembra normale non voler accettare il pagamento con il POS?»

neXt quotidiano|

ema stokholma

Ema Stokholma, pseudonimo di Morwenn Moguerou, è una conduttrice radiofonica, conduttrice televisiva e scrittrice e sarà tra i partecipanti della diciassettesima edizione del programma televisivo Ballando con le stelle, in onda su Rai 1.

Venerdì sera ha documentato sui social uno scambio avuto con un tassista che non voleva accettare il pagamento con la carta di credito.

Ema Stokholma e la discussione con il tassista che non voleva accettare il pagamento tramite POS

Stokholma ha documentato attraverso le Storie pubblicate sul suo account Instagram quanto le è accaduto venerdì sera a Roma. «Situazione taxi Roma. Un’ora per trovarne uno. Arrivo a casa e chiedo di pagare con il POS», scrive Stokholma. Quando Stokholma ha detto di voler pagare con la carta di credito, il tassista le ha lasciato intendere che se avesse saputo prima che non avrebbe pagato in contanti, probabilmente non avrebbe preso la corsa. Nelle Storie si ascoltano alcune frasi dello scambio avvenuto tra il tassista e Stokholma. Il primo si rivolge in modo scontroso a Stokholma, mostrandosi subito indispettito a causa della modalità di pagamento che per legge deve accettare: «Domani vado a fare la spesa con i pezzi di carta» dice, riferendosi probabilmente alle ricevute delle transazioni eseguite tramite POS. Stokholma risponde: «Come deve pagare una persona? Sono comunque soldi». In una delle Storie, Stokholma scrive: «22 euro e 50 per essere trattati pesci in faccia. Grazie Roma».

Stokholma ha sottolineato che il POS è obbligatorio dal 30 giugno 2022 e ha sostenuto che «solo quando ho detto che stavo riprendendo tutto quello che era successo con lo smartphone mi ha fatto la ricevuta».

Non sarebbe la prima volta che Stokhoma ha dovuto affrontare situazioni simili. Come spiega nelle Storie di Instagram pubblicate ieri, solo la settimana prima le sarebbe accaduto qualcosa di simile, anche il quel caso a Roma. «Un tassista senza POS mi ha lasciato in mezzo alla strada vicino allo stadio senza neanche numero civico nelle vicinanze. Ho il video anche di quello», scrive Stokhoma.