Opinioni

Eleonora Brigliadori ha scoperto che Umberto Veronesi si è fatto clonare

umberto veronesi clonazione brigliadori

Eleonora Brigliadori non si arrende all’idea che Umberto Veronesi possa essere davvero morto. O quanto meno al fatto che sia morto per sempre dal momento che ritiene che la sua sia solo un’uscita di scena temporanea per poter riorganizzare le forze oscure della medicina per l’ultimo decisivo assalto. Ieri la Brigliadori ci ha fatto sapere che forse Umberto Veronesi potrebbe essere davvero morto ma solo perché prima di “morire” si è fatto clonare.
umberto veronesi clonazione brigliadori
 
L’intuizione, se così vogliamo chiamarla, è venuta alla Brigliadori dopo aver visto questo video dove Veronesi riflette sui limiti della tecnica e sulla possibilità – in un futuro più o meno lontano – che si arrivi alla clonazione umana. Questo naturalmente non significa a) che attualmente esistano tecniche che consentono la clonazione; b) che Veronesi abbia detto “io mi farei clonare” e c) che lo abbia davvero fatto. Ma questi sono dettagli di poco conto quando si ritiene che una persona sia morta “in un momento strategico” (quale?) oppure che ritiene si debba aprire un’indagine sulla morte di un uomo di novant’anni perché lei – Eleonora Brigliadori – non ha visto il corpo.

Non sono più la sola ad aver avuto soffiate da persone vicine alla famiglia che parlano di un tumore osseo per il quale colui che ha propinato a tutti la chemioterapia ha rifiutato la cura e invece di mostrare le cartelle cliniche di chi nelle cliniche e con le cartelle cliniche degli altri ha campato tutta la vita… no lui non se l’è fatte fare… si parla di una morte dolce si parla di un uscita di scena esemplare … ma di che cavolo di esempio stiamo parlando ????!!!!
eutanasia forse? Le dichiarazioni rilasciate dalla famiglia come una specie di cerotto sopra la lebbra per nasconderla… hanno davvero un che di inquietante…. excusatio non petita accusatio manifesta…il che meriterebbe un’indagine Nazionale non da parte dei giornalisti ma da parte della magistratura.

Del resto la Brigliadori ritiene che la tecnica della quadrantectomia perfezionata da Umberto Veronesi non sia altro che l’invenzione “di una forma”:

la quadrectomia che cos’è? questa scoperta? Se io faccio un taglio a quadrato e domani lo faccio a forma di pentagono quale scoperta ho fatto? Ho scoperto una forma ? Ma i giornalisti il mondo scientifico pensa che i pazienti siano tutti deficienti?

Secondo la visione della Brigliadori in pratica Veronesi è una sorta di Imperatore Palpatine di Star Wars, almeno stando al tremito nella forza che ha percepito quel giorno nei corridoi di Canale 5:

Una cosa importante che mi ha insegnato Rudolf Steiner riguardo ai demoni è proprio questa che i demoni se chiamati in causa dicono la verità …basta fargli la domanda giusta… e in questa intervista il giornalista ha fatto le domande giuste evidentemente e lui in effetti ha detto la sua verità ovvero che Dio è uscito dalla sua prospettiva e che lui poteva fare quello che io avevo detto e che avevo presentito semplicemente perché l’avevo visto passare in un corridoio di Canale 5 tanti tanti anni fa e la mia anima aveva provato un gelo animico che mi aveva davvero fatto sussultare il cuore
poi ho scoperto che questa sensazione era associata a delle persone che avevano coscientemente tolto la vita ad altre persone.

umberto veronesi clonazione brigliadori
Al momento per la Brigliadori Umberto Veronesi non è né vivo, né morto né clonato: è tutte e tre queste cose assieme. Sarà necessario “risultare” la bara per scoprirlo e fare “l’esame del genoma” per trovare un altro clone uguale. La cosa positiva di tutta questa situazione è che nella fantascientifica ipotesi in cui Veronesi sia stato davvero clonato potrebbe innanzitutto continuare la ricerca sul cancro (ma fortunatamente ci sono molte altre persone che porteranno avanti il suo lavoro) ed in secondo luogo querelare la Brigliadori per diffamazione. Ma questo a pensarci bene potrebbe farlo anche la famiglia del dottor Veronesi. Chissà se in tribunale la Brigliadori si presenterà con la bacchetta magica.