Attualità

L’orribile spettacolo degli italiani di fronte alla morte di Desirée Mariottini

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 19

Desirée Mariottini è la sedicenne di Cisterna di Latina trovata morta in un cantiere abbandonato in via dei Lucani a Roma nel centralissimo quartiere San Lorenzo. Stando alle prime informazioni raccolte i Desirée ha subito una violenza sessuale di gruppo da parte di individui la cui identità non è ancora nota. Secondo un testimone di origine senegalese che ha assistito alla scena e si è presentato alla Polizia accanto alla ragazza «c’erano africani e arabi, sei o sette persone».

Quelli che danno la colpa ai genitori di Desirée

Il testimone ha anche aggiunto che assieme a Desirée in quello stabile abbandonato c’era anche un’altra ragazza, forse un’amica, che parlava romano: «Urlava che l’hanno violentata, poi lei ha anche preso qualche droga perché lì si vende la droga. Da quello che diceva lei sono stati tre sicuramente o quattro…».  Secondo il Messaggero stando a quanto ricostruito finora dagli inquirenti, la vittima frequentava già da qualche tempo l’edificio e negli ultimi giorni sarebbe stata vista entrare e uscire in più di un’occasione. I medici legali ritengono che la probabile causa della morte possa essere stata un’overdose ma ancora non sono stati resi noti gli esiti degli esami tossicologici.

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 11

Questo è tutto quello che si sa sulla morte di Desirée Mariottini, informazioni che al solito diventano una miscela esplosiva in grado di scatenare i peggio commenti da bar. Da una parte abbiamo le reazioni, nemmeno troppo sconvolte a dirla tutta, dei soliti perbenisti, di quelli che scrivono “povera piccola” e due righe sopra “se l’è cercata”. Perché «cosa ci faceva una ragazzina di 16 anni in un posto come quello?»

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 12

Il giudizio non si fa attendere. Mentre qualcuno ipotizza un agguato perfettamente organizzato e dà la colpa alla ragazza “che è stata a guardare tutto il tempo” c’è chi invece ha trovato i veri responsabili. La colpa sarà anche di chi l’ha stuprata e drogata «ma dov’erano i genitori?».

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 13

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 10

Di cosa ci si meraviglia allora, si chiede una commentatrice, mentre un’altra le dà man forte chiedendo che cosa facesse la mamma mentre la figlia andava in giro di notte. In realtà la madre di Desirée – preoccupatasi dalle assenze della figlia – si era resa conto che la ragazza aveva iniziato a fare uso di droghe e aveva chiesto aiuto ai servizi sociali e al SERT, il servizio per le tossicodipendenze della ASL.

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 14

Un certo modo di vedere le cose, dove gli “sbandati” sono persone senza diritti e vittime di sé stessi prima che dei loro assassini trapela anche in un articolo del Corriere della Sera dove ci si premura di sottolineare appunto che Desirée “non era una senza tetto”. Quasi che in tal caso la vicenda avrebbe meritato meno attenzione perché si sa che sono cose che capitano a chi fa una certa vita. Rischi del mestiere insomma.

 

Da leggere: Il caso della laurea scomparsa nel curriculum di Angelo Ciocca

 

Quelli che danno la colpa a Laura Boldrini e alle sue risorse

Ci sono poi tutti gli altri, e sono tanti, quelli che non perdono occasione per dare la colpa ai buonisti e alle magliette rosse. Sono loro che ci hanno riempito di immigrati (gli “scheletrini”) che poi finiscono per commettere crimini del genere. Ecco di chi è la colpa. La situazione è più complessa, fermo restando che se gli assassini e gli stupratori di Desirée sono stranieri dovranno essere puniti così come prevede la legge italiana in questi casi, non si può pensare che prima di cinque anni fa l’Italia fosse senza un immigrato e che quindi siano arrivati tutti solo perché Laura Boldrini era Presidente della Camera.

desiree mariottini uccisa commenti boldrini - 2

Non basta nemmeno il tweet della Boldrini – che viene sempre accusata di “nascondere” i crimini degli stranieri – a placare la folla. Anzi, le reazioni sono tutte contro la deputata di LeU e i suoi amici immigrazionisti sorosiani.

 

desiree mariottini uccisa commenti boldrini - 6 desiree mariottini uccisa commenti boldrini - 6

 

C’è chi chiede che ai colpevoli venga applicata l’aggravante del razzismo (razzismo contro gli italiani, ça va sans dire) mentre c’è già chi si frega le mani perché sotto sotto spera che i colpevoli siano sbarcati dalla Diciotti.

desiree mariottini uccisa commenti boldrini - 6 desiree mariottini uccisa commenti boldrini - 5

Sono queste le “risorse” dei sinistri? Allora il governo fa bene a ripulire le strade. Anzi dovrebbe fare di più “San Lorenzo va ripulita col napalm” prima di essere riconsegnata ai suoi abitanti. Nemmeno le ruspe ormai sono sufficienti, la militarizzazione del linguaggio è perfettamente compiuta.

desiree mariottini uccisa commenti - 9

C’è chi fa una lista delle priorità sugli sgomberi, come se lo Stato non fosse in grado di ripristinarla ovunque ma solo nei punti caldi dove ovviamente si nascondono gli immigrati. Ecco una buona ragione per lasciare in pace CasaPound, che difende la legalità da dentro il fortino della sua sede occupata illegalmente e concentrarci sul cacciare vermi e parassiti.

E in tutto questo c’è chi pensa alle uova!1

La cosa più atroce però sono i commenti di chi denunzia come il silenzio sulla morte della ragazza. Silenzio immaginario perché il caso di Desirée Mariottini è su tutte le prime pagine dei giornali. Non c’è alcuna operazione di censura volta a nascondere la tragedia e nessuno ha omesso la testimonianza di chi ha visto un gruppo di stranieri accanirsi sulla sedicenne.

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 16desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 15

Eppure c’è chi se la prende con i giornali e con le “anime belle” che quando c’era da manifestare contro un lancio di uova “razzista” non si sono fatti pregare. Il fatto che nessuna di queste persone abbia organizzato una manifestazione per Desirée la dice lunga su dove stia davvero il problema.

desiree mariottini uccisa commenti perbenisti - 17
È la questione di coloro che continuano a negare che in Italia ci sia un problema di razzismo e quindi strumentalizzano ogni occasione per far notare che anche i negri e gli stranieri sono delinquenti e addirittura razzisti. Ma così facendo finiscono di mancare di rispetto proprio a quella vittima che vogliono difendere dalla censura dei giornali “politicamente corretti” e del popolo dei gessetti. Perché alla fine per i patridioti Desirée era una drogata, proprio come quelli dei centri sociali, uno scarto della società (anche se italiana) la cui morte torna comoda per poter parlare di invasione e buttare benzina sul fuoco dell’odio razziale.

Leggi sull’argomento: Desirée Mariottini: la ragazzina violentata e uccisa in via dei Lucani