Fatti

Davide Bono: il grillino e il complotto del video di Foley

DAVIDE BONO

Davide Bono, consigliere regionale del M5S in Piemonte dice la sua sul video della decapitazione del giornalista americano James Foley. Su Twitter si fa delle domande sul palinsesto della pubblicazione dei filmati dell’Isis:


E se non fosse già abbastanza Davide Bono continua su Facebook, per precisare cosa davvero intendesse dire.

1. Non ho mai inteso collegare il video della decapitazione del giornalista usa alla visita di Renzi. 2. Il giornalista potrebbe essere stato brutalmente ammazzato mesi o settimane fa ed il video essere un falso usa per giustificare i bombardamenti all’opinione usa e gb (molti siti stanno analizzndo il video) 3. A prescindere dal punto 2. #m5s vuole fermare #isis con meno morti possibile come ha chiesto il #pontifex magari usando la forza deterrente dei caschi blu 4. Agli americani: la prossima volta che addestrate ed armate dei musulmani mettete anche un chip di controllo sottocutaneo (ironico!!) 5. Non siate pecore belanti, accendete il cervello perché la verità non è mai quella venduta pubblicamente

Tutta la storia nel video: