Fatti

Davide Astori della Fiorentina trovato morto in albergo

davide astori morto fiorentina

Il giocatore della Fiorentina Davide Astori, capitano dei viola, è morto in nottata per cause non ancora precisate. Secondo quanto si è appreso, il giocatore era in un albergo di Udine con la squadra. Secondo la stampa la causa della morte sarebbe un arresto cardio-circolatorio. La partita Udinese-Fiorentina è stata annullata e rinviata dal commissario della Lega di A Giovanni Malagò.

Davide Astori della Fiorentina trovato morto in albergo

La squadra è alloggiata all’albergo Là di Moret. Sul posto sono intervenuti i sanitari e i carabinieri. Astori ha cominciato la sua carriera nel Milan ma ha trovato la sua consacrazione nel Cagliari dove è rimasto dal 2008 al 2014 quando è passato in prestito alla Roma, preferendo i giallorossi alla Lazio. Dopo un anno è tornato al Cagliari per trasferirsi subito dopo alla Fiorentina, dove è diventato capitano della squadra. Ha esordito in nazionale nel 2011 a 24 anni: è stato espulso all’esordio per due cartellini gialli nella partita con l’Ucraina che l’Italia ha vinto per 2 a 0.

davide astori 1
Una foto di Davide Astori dal suo profilo Twitter

“Per la terribile e delicata situazione- si legge nella nota diramata dalla società viola – e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori”. Tutta la giornata di serie A è stata rinviata. Alcuni dirigenti della società sportiva della Fiorentina e il medico legale vengono sentiti in queste ore dal pubblico ministero titolare dell’inchiesta. Il pm è arrivato all’albergo Là di Moret alcune ore fa. Si tratta, ovviamente, di un procedimento di prassi.

“L’idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali”, anche se “è strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori”, ha detto il Procuratore capo di Udine Antonio De Nicolo in merito al decesso di Davide Astori.