Sport

Dalla maledizione del bronzo al record di medaglie: il successo dell’Italia a Tokyo 2020

Le medaglie azzurre ormai hanno superato ogni record, questa settimana l’Italia ha scritto la sua storia: mai 37 successi ai giochi, 9 gli ori portati a casa

record medaglie italia

I primi giorni dei giochi olimpici ci avevano restituito un’Italia piuttosto ingolfata: le medaglie di bronzo si sprecavano, ma i primi posti scarseggiavano. Oggi abbiamo battuto il record di sempre, mai l’Italia aveva portato così tanti successi in patria. Poi la delegazione azzurra è decollata, e ora il numero di medaglie ha battuto ogni record. Un ruolo decisivo lo ha avuto sicuramente la squadra dell’atletica: Tamaberi, Jacobs, Stano e Palmisano, con Vanessa Ferrari, solo questa settimana ci hanno regalato cinque medaglie di cui quattro d’oro. Ora, ottavi nel medagliere, e con 37 medaglie il bilancio della spedizione azzurra è decisamente positivo e i 9 ori sono il vero orgoglio azzurro.

Dalla maledizione del bronzo al record di medaglie: il fallimento a squadre e l’effetto Adinolfi

Tra le delusioni di Tokyo va registrato sicuramente l’insuccesso delle compagini a squadre, il volley maschile e femminile non hanno raggiunto le semifinali. Poi l’eliminazione della nazionale di pallacanestro, sebbene i cestiti azzurri non partissero favoriti e sono usciti contro la Francia dell’NBA. Fuori anche il Settebello.

E ancora, male tutta la delegazione della scherma: solo l’argento a squadre ha salvato la spedizione.

Per fortuna, ad inizio manifestazione, in soccorso della squadra è arrivato Mario Adinolfi. Il leader del popolo della famiglia aveva previsto una debacle, oggi possiamo dire che l’effetto Adinolfi ha pagato: 9 ori, 10 argenti e 18 bronzi, 37 successi totali, ottavo posto nel ranking, Francia e Germania alle spalle