Cultura e scienze

Cosa rischia Will Smith dopo le dimissioni dall'Academy

neXt quotidiano|

will smith chris rock schiaffo oscar

Rischiava di essere sanzionato, o addirittura espulso. Ma invece Will Smith non ha aspettato e ha scelto di dimettersi dall’Academy degli Oscar dopo il suo schiaffo al comico Chris Rock durante la cerimonia di premiazione. Allo stesso modo ha deciso di annunciarlo lui stesso con una dichiarazione pubblicata dalla rivista Variety. L’ex principe di Bel Air spiega: “L’elenco di coloro che ho ferito è lungo e include Chris, la sua famiglia, molti dei miei cari amici e persone care, tutti quelli che erano tra il pubblico o a casa”, motivando così le sue dimissioni: “Mi dimetto da membro dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences e accetterò tutte le conseguenze che il Consiglio di amministrazione ritenga appropriate”. Ma adesso cosa rischia?

Cosa rischia Will Smith dopo le dimissioni dall’Academy

Will Smith nella sua dichiarazione elenca quali sono state le sue “colpe”: “Ho tradito la fiducia dell’Accademia. Ho privato altri concorrenti e vincitori della possibilità di celebrare il loro straordinario lavoro. Ho il cuore spezzato” e la sua lettera di dimissioni è piena di riferimenti autoaccusatori come quando definisce la sua condotta “sconvolgente, dolorosa e non scusabile”. L’attore era stato protagonista, domenica sera durante la cerimonia di premiazione, di un imbarazzante momento, quando era salito sul palco del Dolby Theatre di Hollywood e aveva schiaffeggiato il comico Chris Rock, che aveva fatto una battuta sulla moglie dell’artista, Jada Pinkett. Smith si era già scusato pubblicamente con il comico in un lungo post Instagram: “Scherzi a mie spese sono parte del lavoro, ma lo scherzo su un problema medico di Jada è stato troppo da sopportare e ho reagito emotivamente”, ha detto il neo-premio Oscar per “King Richard”, definendo “inaccettabile e senza scuse” il suo comportamento. “Voglio farti le mie pubbliche scuse Chris. Ho sbagliato e mi sento imbarazzato. Le mie azioni non sono indicative dell’uomo che vorrei essere”. Proprio il premio appena vinto potrebbe essere il fulcro di quanto accadrà a Will Smith. Se infatti l’annuncio dell’attore è arrivato solo dopo che Smith che la stessa Academy aveva ufficialmente condannato la reazione violenta, non è detto che tutto finisca qui: “Accetterò – ha infatti aggiunto Smith- ogni ulteriore conseguenza il board stabilirà “.
L’attore potrebbe vedersi ritirare l’Oscar, il primo in carriera, vinto per la sua interpretazione in “Una famiglia vincente – King Richard”, in cui aveva dato volto al padre delle campionesse di tennis Serena e Venus Williams.