Fatti

Scopre che la figlia è incinta e minaccia con un'ascia il futuro papà

neXt quotidiano|

Corridonia

Un momento di razionale follia, dopo aver scoperto che la figlia 19enne era rimasta incinta. È accaduto a Corridonia, in provincia di Macerata, dove un uomo ha comprato un’ascia e si è appostato fuori dall’azienda in cui lavora il futuro papà. Il repentino intervento dei Carabinieri, che si sono recati immediatamente sul posto dopo aver ricevuto la segnalazione di quegli strani movimenti fuori dalla fabbrica, hanno evitato che questa rabbia si tramutasse in tragedia. Ora l’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e tentato omicidio.

Corridonia, scopre che la figlia è incinta e minaccia con un’ascia il futuro papà

Una rabbia incontrollabile che poteva portare a un efferato delitto. La giovane, 19 anni, ha comunicato alla sua famiglia di essere rimasta incinta dopo un rapporto con un uomo più grande di lei. Il padre della ragazza, iracondo, è uscito di casa ed è andato ad acquistare quell’ascia (della lunghezza di 70 centimetri e del peso di oltre 1,4 chilogrammi) poi sequestrata dalle forze dell’ordine. L’arma è stata ritrovata all’interno dell’automobile del 49enne che è stato arrestato mentre si trovava fuori fuori da quell’azienda che si occupa di produrre calzature artigianali.

Ad allertare i Carabinieri era stato proprio il titolare della ditta che si era insospettito dopo aver visto la presenza di quell’automobile (in una zona poco trafficata) ferma proprio fuori dai capannoni della sua azienda. Accortosi della presenza dell’uomo a bordo, le forze dell’ordine sono intervenute, lo hanno fermato e hanno ricostruito la vicenda. Il 49enne, infatti, era partito in fretta e furia dalla sua abitazione dopo aver saputo che la figlia 19enne era rimasta in cinta. A far scattare l’ira non è stata solo la notizia, ma anche il fatto che il futuro papà sarà un operaio molto più grande di sua figlia. Ma prima di recarsi fuori dalla fabbrica, ha avuto anche la “lucidità” di fermarsi in un negozio di Corridonia per comprare questa ascia. Prima dell’arresto. Prima della tragedia.