Fatti

Come sta Silvio Berlusconi?

La senatrice Silvia Ronzulli dà aggiornamenti sulle condizioni del leader di Forza Italia

come sta Berlusconi

Il ricovero in ospedale nei giorni scorsi. Poi una fuga di notizie non confermate sulle sue condizioni di salute. Ma come sta Berlusconi? La situazione è in netto miglioramento rispetto ai giorni scorsi e nelle prossime ore potrebbe essere dimesso dall’Ospedale. A chiarire lo stato dell’arte è la senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli che ripercorre cosa è accaduto al Presidente del suo partito.

Come sta Berlusconi?

“Il presidente Berlusconi ha un’infiammazione per cui si era reso necessario il ricovero, ora è in via di guarigione”, ha detto la parlamentare di Forza Italia ai microfoni di AdnKronos. Smentite, dunque, tutte le indiscrezioni che stavano circolando su un aggravamento delle sue condizioni. E, poco prima, anche Alberto Zangrillo – primario del reparto di Anestesia e Terapia Intensiva del San Raffaele di Milano -, con i soliti toni polemici, tipici del personaggio, aveva smentito queste ricostruzioni sulle condizioni di salute dell’ex Presidente del Consiglio (già suo paziente da anni).

Insomma, il presidente di Forza Italia sta bene, ora. Ma per quale motivo Berlusconi era stato ricoverato in Ospedale? “Il quadro clinico infiammatorio era diventato acuto – ha spiegato la senatrice Ronzulli -. Per questo, i medici hanno deciso il ricovero. Il presidente Berlusconi ha ancora un po’ di febbre, ma è in via di guarigione. Sarà dimesso in questi giorni”. Insomma, il quadro – almeno all’inizio – era preoccupante. Sia per le patologie di cui aveva sofferto in passato, sia per la sua età. Ora il quadro generale sembra essere in netto miglioramento e nei prossimi giorni Silvio Berlusconi sarà dimesso e potrà tornare a casa. Tra le altre cose, oggi Berlusconi aveva anche telefonato a Salvini dopo la decisione sul caso Gregoretti.

(foto IPP/Marko Lukunic/PIXSELL)