Attualità

Come annullare un viaggio senza problemi con l’assicurazione

neXt quotidiano|

assicurazione annullamento viaggi

Organizzare un viaggio è sempre molto divertente ma, spesso, anche molto complesso. Specialmente se la destinazione è lontana, infatti, può rivelarsi necessario prenotare il proprio soggiorno con largo anticipo per ottenere un buon prezzo e far coincidere disponibilità delle strutture turistiche con i voli aerei e gli eventuali trasferimenti da e per l’aeroporto.

Uno degli aspetti da prendere in considerazione, proprio per questo motivo, è quello che si può manifestare la possibilità di dover annullare il soggiorno anche a ridosso della partenza per le più disparate ragioni. Il rischio principale, in questi casi, è quello di perdere i propri soldi.

Un’eventualità decisamente spiacevole, perché oltre a perdere l’opportunità di godersi “l’esperienza” che un viaggio può regalare, si finisce anche con lo spendere soldi inutilmente. Per questa ragione, è consigliabile muoversi preventivamente e stipulare un’assicurazione per annullamento viaggi, una soluzione che offre ampia tutela ai viaggiatori e che si rivela indispensabile soprattutto quando siano state versate cifre importanti.

Come funziona l’assicurazione per annullamento viaggio

L’assicurazione per annullamento viaggi è un prodotto assicurativo, sempre più diffuso anche in Italia, con cui il contraente si garantisce un risarcimento nel caso di annullamento della propria vacanza. È chiaro che tale annullamento deve sopraggiungere per motivi ben precisi, che sono debitamente elencati dalle compagnie con cui si stipula l’assicurazione in questione. Si tratta, quindi, di uno strumento importante per contenere perdite economiche di un certo rilievo, che spesso si accompagna anche ad altre polizze o servizi, come quello su furto e smarrimento del bagaglio, nonché alle coperture mediche.

Europ Assistance, ad esempio, offre diverse polizze assicurative dedicate ai viaggiatori che vogliano tutelare i propri soggiorni vacanza. Si va dalla Viaggi Nostop Vacanza, che tutela in caso si necessiti di copertura medica nel paese che si intende visitare, alla Viaggi Nostop Annullamento, che permette di coprire tutte le spese che si devono sostenere in caso di annullamento della prenotazione.

Molto interessanti anche le polizze dedicate ai Viaggi di lavoro (Viaggi Nostop Lavoro) quelle per i viaggi in Usa e Canada, e quelle per i giovani sotto i 35 anni (Traveller Generation). Si tratta di soluzioni dedicate, che permettono di coprire tutte le spese legate agli imprevisti che possono interessare questa tipologia di viaggiatori.

sondaggi voto luglio astensione
Conviene stipulare polizze annullamento viaggio?

Le assicurazioni per annullamento viaggi negli ultimi anni sono sempre più diffuse; non è inusuale, tra l’altro, che tali polizze vengano proposte direttamente dalle compagnie o dagli operatori al momento della prenotazione del viaggio. La convenienza di questo tipo di polizze è legata, oltre alla copertura in sé, al loro ridotto costo economico, che incide marginalmente sul viaggio.

Quindi, in sostanza, a fronte di un piccolo costo aggiuntivo ci si tutela in caso si debbano sostenere costi importanti, come l’annullamento della vacanza o altre spese impreviste che si verifichino durante il soggiorno stesso. Ma in quali casi diventa fondamentale sottoscrivere un’assicurazione di questo tipo?

Sicuramente la polizza viaggi diventa fondamentale laddove si debba prenotare il viaggio con mesi di anticipo e si decida di visitare paesi lontani dove il costo di eventuali “imprevisti” possa essere importante (basti pensare all’eventualità di dover sostenere delle spese mediche in strutture private).

Bisogna considerare, anche, che ogni compagnia applica condizioni differenti o, addirittura, piani più o meno personalizzati e diretti a soddisfare le specifiche necessità del cliente. Pertanto, in linea di massima, è possibile ottenere uno strumento di tutela tagliato su misura.

È chiaro che le polizze per annullamento viaggi prevedano anche delle regole ben precise. Proprio per questo è consigliabile, sempre, verificare le condizioni applicate dalla compagnia assicuratrice scelta per evitare di incorrere in spiacevoli sorprese.