Fatti

Lo studente trovato morto a New York poche ore prima del suo 18esimo compleanno

neXt quotidiano|

Claudio Mandia

È morto nel sonno Claudio Mandia, 17 anni, originario di Battipaglia, in provincia di Salerno. Il giovane si trovava in un college di New York, negli Stati Uniti, quando i compagni lo hanno ritrovato privo di vita nella sua stanza. I genitori, che si stavano recando da lui per festeggiare i 18 anni che avrebbe compiuto il giorno successivo, hanno avuto la notizia appena atterrati all’aeroporto. Una morte improvvisa su cui si sta ancora indagando.

Il ragazzo è deceduto nella notte fra giovedì e venerdì 18 febbraio, l’autopsia sarà svolta in America e la salma farà poi ritorno in Italia, presumibilmente entro la prossima settimana. Nemmeno la famiglia, secondo quanto riportato dall’Ansa, è ancora a conoscenza di cosa sia accaduto e di quali siano le cause reali che hanno portato al decesso. A prevalere, comunque, è l’ipotesi che un malore durante il sonno non gli abbia lasciato scampo e che i compagni di stanza si siano accorti troppo tardi di quanto accaduto.

Lo studente di Battipaglia trovato morto a New York poche ore prima del suo 18esimo compleanno

Prima di trasferirsi a New York dove stava frequentando il primo anno del college, Claudio aveva studiato al liceo scientifico di Battipaglia, dove viveva con i genitori Mauro Mandia ed Elisabetta Benesatto, noti imprenditori della zona nel settore surgelati. Il giovane aveva coltivato fin da piccolo la passione per gli Stati Uniti e proprio per questo aveva deciso di cominciare la sua avventura all’estero il prima possibile.

Tutta la comunità di Battipaglia è scossa da questo lutto grave ed inatteso. “Notizie di questo genere non possono che lasciare una tristezza infinita. Non lo dico da sindaca naturalmente. Si tratta di un ragazzo di appena 18 anni: a quell’età si è pieni di sogni e di progetti per il futuro, tutta una vita da vivere. Un ragazzo vivace, sorridente e pieno di vita. Non posso che essere vicina alla famiglia per questo gravissimo lutto che ha lasciato attonita l’intera città”, ha dichiarato a LaPresse la sindaca di Battipaglia, Cecilia Francese.