Attualità

«Charlie Hebdo, Mourad Hamyd è innocente»

mourad hamyd innocent

La polizia di Charleville-Mézières sta valutando la posizione di Mourad Hamid, il diciottenne che questa notte si è consegnato alle autorità francesi dopo avere visto il suo nome circolare sui social network come uno dei tre presunti responsabili dell’attentato a Charlie Hebdo. La sua posizione si sarebbe alleggerita nella notte, sebbene il giovane resti ancora in stato di fermo. Il coinvolgimento di Mourad nell’attentato sarebbe messo in dubbio da un alibi di ferro, al vaglio degli inquirenti. Al momento dell’attentato, intorno alle 11.30, il giovane sarebbe stato a scuola. Una circostanza, riferisce il quotidiano Le Figaro, confermata anche da un liceale amico di Mourad, ascoltato dalle autorità francesi. Secondo quanto si è appreso, potrebbe trattarsi dunque di un omologo del terzo uomo ricercato per l’attentato al settimanale satirico. Il primo ministro Manuel Valls ha detto che numerose persone sono state arrestate nelle ultime ore nell’ambito dell’inchiesta. Secondo Le Monde, in sette sarebbero in stato di fermo: quattro a Reims. I presunti autori della strage sono i fratelli franco-algerini Cherif e Said Kouachi, ancora in fuga.
mourad hamid innocent 1
#MOURADHAMYDINNOCENT SU TWITTER
Su twitter infatti sin dalle prime voci che lo davano per ricercato è partito un hashtag, #mouradhamydinnocent, in cui i compagni di scuola testimoniano che Mourad Hamyd è innocente. Secondo Bfmtv, il ragazzo sarebbe il cognato di uno dei due ricercati. I suoi compagni affermano che ieri mattina il giovane era regolarmente a scuola. “Nessuna accusa” e’ stata ancora formulata nei suoi confronti, scrive il sito di Le Monde.