Attualità

Cenone di Capodanno vietato in albergo

Chi pensava di aggirare il coprifuoco e la chiusura dei ristoranti per festeggiare Capodanno in albergo avrà un brutta sorpresa. Il cenone di Capodanno non si potrà fare in hotel per il semplice motivo che la sera del 31 dicembre i pasti potranno essere consumati solo in camera

cenone di capodanno botti roma

Chi pensava di aggirare il coprifuoco e la chiusura dei ristoranti per festeggiare Capodanno in albergo avrà un brutta sorpresa. Il cenone di Capodanno non si potrà fare in hotel per il semplice motivo che la sera del 31 dicembre i pasti potranno essere consumati solo in camera, spiega il Corriere.

L a sera di Capodanno gli alberghi saranno aperti ma dovranno tenere chiusi i ristoranti interni: sarà consentita soltanto la consumazione in camera. Il divieto è stato inserito nel nuovo provvedimento sulle festività per impedire che le persone possano prenotare la stanza e poi organizzare feste e cenoni all’interno degli hotel, come del resto è già accaduto in numerose città e paesi. Anche per la notte dell’ultimo dell’anno scatta lo stesso orario valido per i bar e i ristoranti che si trovano nelle zone gialle: chiusura alle 18. Nelle zone rosse e arancioni bar e ristoranti rimarranno chiusi per l’intera giornata. Alla fine si è deciso che gli alberghi di montagna potranno rimanere aperti, ma con le stesse regole previste per il resto d’Italia e dunque con i divieti per il veglione.