Attualità

Chi sono i cantanti in gara al prossimo Festival di Sanremo

neXt quotidiano|

sanremo

Amadeus, conduttore e direttore artistico del prossimo Festival di Sanremo, ha annunciato oggi al Tg1 delle ore 13:30 i nomi dei 22 cantanti che parteciperanno alla prossima edizione del Festival, che si terrà dal 7 all’11 febbraio 2023. In totale i partecipanti saranno 28 ma i nomi degli ultimi sei si conosceranno il 16 dicembre, quando si terrà la finale del concorso Sanremo Giovani. I vincitori del concorso avranno infatti la possibilità di partecipare al Festival insieme ai cosiddetti “big”. Amadeus condurrà il Festival per il quarto anno consecutivo, insieme a lui ci sarà Gianni Morandi per tutte le serate del Festival mentre Chiara Ferragni sarà presente durante la prima e l’ultima serata, quella della finale. La prossima sarà la 73° edizione del Festival di Sanremo.

Chi sono i cantanti in gara al prossimo Festival di Sanremo? Amadeus li ha svelati oggi

Gli artisti annunciati oggi da Amadeus sono Giorgia, gli Articolo 31, Elodie, Colapesce e Dimartino, Ariete, i Modà, Mara Sattei, Leo Gassmann, i Cugini di Campagna, Marco Mengoni, Mr. Rain, Anna Oxa, Lazza, Tananai, Paola e Chiara, LDA, pseudonimo di Luca D’Alessio, figlio del cantante napoletano Gigi D’Alessio, Madame, Gianluca Grignani, Rosa Chemical, Coma_Cose, Levante e Ultimo. «È stata una scelta difficile, ma sono felicissimo di questi 22 cantanti. Ringrazio tutti coloro che mi hanno fatto ascoltare una loro canzone, o più di una canzone, la discografia, i cantanti, tutti. È stato un lavoro meraviglioso. Pensate che ho ricevuto almeno 300 brani», ha detto Amadeus.

Alcuni di questi artisti parteciperanno per la prima volta al Festival, come la cantautrice ventenne Ariete, altri invece si sono esibiti più volte nelle edizioni degli anni scorsi come Giorgia, Anna Oxa e Marco Mengoni, che ha vinto l’edizione del 2013 con il brano L’essenziale e che l’anno scorso è stato invitato come ospite della serata finale del Festival. Ultimo invece ha vinto nel 2018 nella categoria “Nuove Proposte” con il brano Il ballo delle incertezze, una categoria poi eliminata nelle recenti edizioni del Festival.