Fatti

Silvio Berlusconi smentisce il matrimonio imminente con Marta Fascina

neXt quotidiano|

berlusconi matrimonio marta fascina

Non ci sarà nessun terzo matrimonio per Silvio Berlusconi: il leader di Forza Italia ha smentito ufficialmente in una nota le voci circolate ieri che lo vedevano pronto a sposare la sua attuale compagna, Marta Fascina. “Il rapporto di amore, di stima e di rispetto che mi lega alla signora Marta Fascina è così profondo e solido che non c’è alcun bisogno di formalizzarlo con un matrimonio. Le indiscrezioni comparse oggi sugli organi di stampa non rispondono dunque a verità”. Eppure le indiscrezioni erano tante e Dagospia era arrivato a confermare addirittura una data per la cerimonia, il 21 marzo. E un luogo: ovviamente Arcore.

Berlusconi smentisce il matrimonio imminente con Marta Fascina

“Ma proprio perché si tratta di un legame così profondo e così importante – ha proseguito l’ex Cavaliere – assieme a Marta sto progettando per un prossimo futuro di festeggiarlo come merita, con un appuntamento che coinvolgerà i miei figli e gli amici a me cari”. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, dovrebbe trattarsi di una cerimonia simbolica – rito diffuso in America – che non abbia alcun valore civile né giuridico. A differenza di Dagospia, il Corriere riporta come data – per la quale sono già stati contattati i fornitori – quella del 19 marzo. Le ipotetiche “nozze” avrebbero anche la benedizione di Vittorio Sgarbi: “Questo confermerebbe in pieno il mio teorema. Il matrimonio prima dei 65 anni va sempre evitato. In questo caso, Berlusconi ci arriva con 20 anni di ritardo, anche se nel frattempo ha avuto altre relazioni. Però – ha concluso il deputato – è fondamentale mantenere una distanza di almeno 40 anni tra i coniugi. Per entrambi. Anche Marta Fascina sarà felice. E avrà una seconda vita”.