Autore


Opinioni

Il medico notturno e la donna morta di solitudine in mezzo ai topi e alle blatte

“Maresciallo, per favore, mi faccia luce per bene o non vedo niente!” “Dottore, io veramente…” “Lei lo ha sentito il magistrato, no? Vorrei evitare di doverci…


Opinioni

Il medico notturno e la carnefice che scopre di essere una vittima

“Alessitimica” era la parola che la mia piccola Ludovica aveva scritto in fondo al blocco di appunti e l’aveva sottolineata più e più volte, indicandomela come fosse una specie di…


Opinioni

Il medico notturno e il coraggio che ci vuole a vedere una quindicenne di 30 chili che muore

Una volta una donna mi scaricò dicendo che non avevo le palle, che preferiva un uomo alla Rambo, più incline all’uso dei bicipiti che a quello della materia grigia. Sul principio ne rimasi…


Opinioni

Medico notturno, cubista e cocaina, za za!

“Buonasera dottore, io sono Tatiana”. “Ehhh, si vede signorina, si vede che è Tatiana!” Eh, lo confesso, quando mi avevano passato questa visita domiciliare per una sospetta…


Opinioni

Il medico notturno che rischia di esplodere prima del terremoto

I bombardieri fendevano la notte mantenendo perfettamente la formazione di volo, l’obiettivo era stato ormai raggiunto , i motori rombavano al massimo. Si aprono i portelli, il carico di bombe…


Opinioni

Il medico notturno che salva la dottoressa dalla rapina

“Dai che mi sto fumando sotto, saliamo su a farci due tiri!” Sti fumatori maledetti: viziosi, nevrotici, sempre in astinenza. Sono le due di notte e questa ha bisogno di fumare come un…


Opinioni

Per Elisa: quando il medico notturno non può fare niente se non pronunciare una parola terribile

“Noooo, nooo, no!!!” Urlava nella stanza tenendo il pugno alzato e il braccio teso verso di me. Quel braccio serviva a distanziarsi, a proteggersi da una verità devastante che non…


Opinioni

Cosa ci fa un medico notturno con una fiala di Narcan in mezzo allo shopping natalizio

Era un tardo pomeriggio prenatalizio di alcuni anni fa, Roma era piena di luci sfavillanti e vetrine che promettevano ogni sorta di felicità consumistica ed io mi trovavo immerso in un ingorgo di…


Opinioni

Il medico notturno, il “limone mattutino” e gli sms di m…

“Ce lo facciamo un caffè al bar?” Siamo a fine turno ed il mio collega conta i minuti per correre a casa ma il caffè dell’ alba, quello nel bar aperto da poco, con i cornetti…


Opinioni

Il medico notturno e la sposa che muore e corre a prendersi tutti i suoi baci

Sono arrivato alla spianata sotto al santuario, è completamente vuota: un pratone immenso in cui, nelle domeniche e nelle feste religiose, le auto si stipano l’una sull’altra, tanto è…


Opinioni

Il medico notturno e il bacio di Habiba

“Habi’, me lo puoi portare su un caffè, per favore?”. “Hai cenato dotto’?” “No, ma non ne ho voglia, porta solo il caffè, grazie”. “Ma è tardi…


Opinioni

Il medico notturno, il profugo cardiochirurgo e il leone morente

“Abuh, ma tutte te le guardi, belle e brutte te vanno bene tutte?” Il mio collega si perde dietro a qualunque gonnella, nessuna esclusa, commenterebbe pure pora nonna se passasse nei…


Opinioni

Il medico notturno e la ragazza del drago che balla nuda nella nebbia

“Eccola, eccola, l’avemo trovata!! Venite dotto’, venite!” Ci sono incontri nella vita che non programmi, ti cadono addosso e basta, ci vai a sbattere e ti fai i…


Opinioni

Il medico notturno e quel semaforo rosso che fa la differenza tra la vita e la morte

La notte è femmina sensuale e maliarda, ti avvolge, ti scalda, ti seduce e ti fotte. Tutto in una volta. Provateci voi ad uscire di notte per le strade di Roma, tutto cambia, tutto è diverso,…


Opinioni

Il medico notturno e le difficoltà di fare le lastre all’anima

“Ecchela là!” Neanche il tempo di posare la borsa e già trilla il telefono, è come se un occhio invisibile mi guardasse dall’ infinito e si divertisse a rompermi i coglioni. Non…


Opinioni

Cosa fa un medico notturno con il giubbotto antiproiettile una notte di ferragosto a Roma

L’ultima boccata del sigaro è la migliore, la guardo disperdersi nell’ aria e giocare con l’aria afosa di queste notti romane che ne disegna forme buffe con mano incerta di…


Opinioni

Medicina, omeopatia, mele e pere

Medicina o omeopatia? Iniziamo col dire che la domanda è mal posta perché, come avrebbe detto il mio professore di farmacologia: “Stiamo paragonando le pere con le mele”. La diversità…