Fatti

“Continua a fare il provocatore”. E l’assemblea provinciale del PD a Cosenza finisce in rissa | VIDEO

Toni accesissimi e battibecchi a un palmo di naso. Il tutto mentre la telecamere riprende i protagonisti

Assemblea Pd Cosenza

Un evento ad altissima tensione. L’assemblea provinciale del PD a Cosenza è finita in rissa, con alcuni protagonisti di questa riunione che si sono scagliati l’uno contro gli altri. La divisione interna ai dem calabresi è resa evidente dalla scena che, nel giro di poche ore, ha fatto il giro della rete. Ad accendere i toni, in particolare, è stato il confronto scontro tra il responsabile del tesseramento – a livello Regionale – del Partito Democratico, Italo Reale, e altri due esponenti: Nicola Adamo e il neo-assessore comunale Damiano Covelli.

Assemblea Pd Cosenza finisce in rissa, con urla e accuse

La miccia che ha fatto deflagrare la discussione, secondo quanto riportato dal Il Lamentino, sono state le parole del responsabile del tesseramento del PD in Calabria, Italo Reale che ha utilizzato un paragone che è risultato poco gradito agli altri partecipanti all’Assemblea Pd Cosenza: “Occorre costruire un un grande partito ogg. Il Pd, per esempio a Lamezia ha preso gli stessi voti che ha preso Democrazia proletaria nel 1986 e questo perché è stato trasformato in un comitato elettorale di questo e di quello”.

Insomma, si parla di un risultato poco esaltante, sottolineato da un paragone che ha portato a toni incendiari in Assemblea. E il primo a reagire è stato l’ex vicepresidente della Regione, Nicola Adamo, che ha fatto partire il primo richiamo formale ad “avere rispetto degli altri partecipanti”. Benzina sul fuoco. Perché da quel momento in poi, come si può vedere dal video, la situazione è passata dall’essere calda a bollente. Dita puntate, faccia a faccia e urla che hanno condizionato il prosieguo dell’evento in una sala del Palazzo della Provincia di Cosenza. Una situazione tornata alla normalità solo qualche minuto dopo, quando gli animi si sono placati e le asce dialettiche sono state sotterrate.

(foto e video: da Cal News, Youtube)