Fatti

Arrestato il marito di Antonella Castelvedere, la professoressa trovata morta nel Regno Unito

Il marito di Antonella Castelvedere, la professoressa universitaria trovata morta con ferite di arma da taglio nella sua casa nell’Essex del Regno Unito, è stato arrestato

antonella castelvedere morta professoressa regno unito

Ci sono sviluppi sull’omicidio di Antonella Castelvedere, la professoressa universitaria uccisa mercoledì scorso nella sua casa a Wickham Road, una zona residenziale di Colchester, nella contea dell’Essex nel Regno Unito. Il marito è stato arrestato con l’accusa di omicidio: sul corpo della vittima diverse ferite da coltello. Lascia una figlia di 12 anni. Castelvedere era nata a Bagnolo Mella, in provincia di Brescia, ma 25 anni fa si era trasferita in Gran Bretagna. Nel comunicato diffuso dalla polizia due giorni fa si legge che gli agenti del Kent and Essex Serious Crime Directorate intervenuti hanno trovato una donna gravemente ferita. “Purtroppo è morta sul posto. Gli agenti hanno trovato anche un uomo ferito all’indirizzo. È stato arrestato con l’accusa di omicidio e portato in ospedale per le cure del caso, dove si trova tuttora”.

Arrestato il marito di Antonella Castelvedere, la professoressa trovata morta nel Regno Unito

L’ispettore Antony Alcock ha dichiarato: “Una squadra dedicata di detective sta continuando a ricostruire le circostanze del caso di Colchester. Gli agenti stanno continuando a raccogliere le testimonianze delle persone che si sono fatte avanti per parlare con noi. Vorrei ancora una volta fare appello a chiunque abbia informazioni su questo caso e non si sia ancora messo in contatto con noi, affinché si faccia avanti, anche se ritiene che le sue informazioni siano insignificanti. Vorrei anche ribadire che le nostre indagini finora suggeriscono che si è trattato di un caso isolato e che non c’è alcuna minaccia per gli abitanti di Colchester”. Come si legge sul suo profilo nella pagina web dell’Università del Suffolk, Castelvedere era “docente di Letteratura inglese e responsabile del corso “Creative and Critical Writing”. Con una visione internazionale, ha una lunga esperienza nel migliorare l’esperienza degli studenti attraverso la leadership accademica, la progettazione di programmi innovativi e le partnership professionali”.

 

(immagine di copertina: Università del Suffolk)