Cultura e scienze

Lo spettacolo di Andrea Scanzi a Foligno organizzato dalla consigliera a 5 Stelle

Ieri la deputata Anna Ascani su Facebook ha pubblicato uno status con la pubblicità dello spettacolo di Andrea Scanzi, giornalista del Fatto e autore teatrale, organizzato a Foligno, nel quale compare il nome e la partita IVA di Maria Grazia Carbonari, consigliera regionale in Umbria per il MoVimento 5 Stelle.

andrea scanzi maria grazia carbonari

Oggi Cinzia Monteverdi, amministratore delegato della società che edita Il Fatto Quotidiano, risponde sul giornale confermando

LA DEPUTATA (e candidata) del Pd Anna Ascani si chiede: “Come mai sul biglietto dello spettacolo di Andrea Scanzi del Fatto compare il nome e la partita Iva di una consigliera regionale Cinque Stelle? In campagna elettorale gli spettacoli di un giornalista ospite fisso a La 7 li organizza un partito?”. La replica: la Società Editoriale Il Fatto produce spettacoli come previsto dal proprio statuto e risponde alle richieste di teatri, associazioni e privati interessati e spesso affitta teatri a rischio impresa.

Non produciamo spettacoli sotto commissione di alcun partito politico, ma se lo spettacolo viene richiesto da un privato che lo organizza, fosse anche un consigliere regionale, non costituisce per noi un problema. Certamente nel caso dello spettacolo Renzusconi non ci aspettiamo una mossa così lungimirante e autoironica come quella di una richiesta della stessa manifestazione teatrale da parte di un esponente del Pd. Ma, se ci arrivasse, saremmo lieti di soddisfarla. Infine,non si comprende il collegamento fatto dalla deputata Ascani con la presenza di Andrea Scanzi su La7. Comprendiamo che la normativa sulla par condicioo fra una gamma di strumentalizzazioni tale da inibire chiunque anche all’uso del participio passato dipartire (non sia mai che dica “partito”), ma le ricordiamo che i nostri giornalisti fanno i giornalisti,non sono candidati, né tantomeno a libro paga di un partito politico.

Monteverdi insomma conferma che lo spettacolo di Andrea Scanzi a Foligno è stato organizzato su commissione di una deputata regionale del MoVimento 5 Stelle.

Leggi sull’argomento: Andrea Scanzi aretino dell’anno e quei cattivoni dei troll dell’Internet