Fatti

Tragedia allo svincolo dell'A14, camion si ribalta e schiaccia un'ambulanza: almeno due morti

Asia Buconi|

ambulanza ancona

Una terribile tragedia si è consumata questa mattina lungo lo svincolo di collegamento tra il casello di Ancona Nord e la SS76, nell’area di Falconara Marittima: qui un camion si è ribaltato e ha schiacciato un’ambulanza della Croce Rossa e un’automobile, che stavano viaggiando nella corsia a fianco. Stando alle prime ricostruzioni, l’autista del tir, illeso ma sotto shock per quanto accaduto, avrebbe perso il controllo del mezzo travolgendo l’ambulanza e l’auto.

Ancona, tir travolge un’ambulanza e un’auto: almeno due morti

Il bilancio dell’incidente è grave: sarebbero almeno due i morti, incastrati tra le lamiere dell’ambulanza, e tre i feriti gravi. Secondo le prime testimonianze, le due persone rimaste uccise sarebbero il conducente del mezzo di soccorso, un 28enne, e il paziente che era trasportato. Si teme però che possano esserci pure altri morti: una terza persona, ovvero un volontario della Croce Rossa, sarebbe in condizioni gravissime.

Sul luogo dell’incidente, oltre alla Polizia stradale ai sanitari del 118,  si sono precipitati immediatamente i Vigili del fuoco per liberare le persone incastrate tra le lamiere. Dopo il sinistro, il traffico è andato in tilt: al momento lo svincolo è stato chiuso al traffico, col tratto interessato chiuso in direzione Roma per consentire i soccorsi e i rilievi volti ad accertare la dinamica, come riferito dall’Anas.