Opinioni

Aborto: la mappa del mondo

Ecco la mappa mondiale dell’aborto a cura del Center for Reproductive Rights.
«The legal status of abortion is an important indicator of women’s ability to enjoy their reproductive rights. Legal restrictions on abortion often cause high levels of illegal and unsafe abortion, and there is a proven link between unsafe abortion and maternal mortality». Questo secondo il WHO. Nell’introduzione alla mappa si ricorda che la legalizzazione dell’interruzione volontaria di gravidanza non è sufficiente. Se il servizio non è effettivamente garantito i rischi della criminalizzazione rimangono intatti.
Rispetto alla garanzia effettiva, quel verde dell’Italia rischia di apparire stonato. I numeri dell’obiezione di coscienza sono infatti così alti da mettere a rischio quel secondo cardine di ogni diritto: la sua reale possibilità di esercizio.
aborto: la mappa
Mentre negli Stati Uniti l’aborto è sotto attacco, in altri paesi le restrizioni sono state ammorbidite.
#pushboundaries
Ecco la mappa dell’Europa.
Aborto: Abortion map Europa
Quella del Sud America
Abortion map Sud America
E quella dell’Africa
Abortion map Africa

Leggi sull’argomento: Aborto: c’è chi dice no