Attualità

5 buone ragioni per imparare l’inglese nel 2021

neXt quotidiano|

imparare inglese corsi di inglese

Ormai che l’inglese sia fondamentale e che tutti dovremmo conoscerlo non è certo un segreto. Eppure in Italia sono ancora moltissimi i giovani e meno giovani che non sanno questa lingua e che proprio per tale ragione rischiano di vedersi negate moltissime opportunità, sia in campo professionale che sociale. Imparare l’inglese, infatti, non è più un optional ma una vera necessità. Non a caso in tutte le città ormai si possono trovare ottime scuole di lingue: per chi vuole iscriversi ad un corso di inglese, Parma ad esempio offre alternative più che valide.

Vediamo però nel dettaglio almeno 5 buoni motivi per cui vale la pena studiare questa lingua nel 2021.

#1 L’inglese è la lingua internazionale

L’inglese ormai può essere considerata la lingua internazionale per eccellenza, perché viene studiata in gran parte del mondo ed è la più conosciuta in assoluto. Spesso e volentieri infatti, anche noi italiani se dobbiamo comunicare con un russo o con un tedesco utilizziamo l’inglese, in quanto si tratta della lingua che comprendono tutti. Conoscerla significa dunque avere la possibilità di interfacciarsi con il resto del mondo, indipendentemente dal Paese in cui ci si trova.

#2 L’inglese è molto più semplice di altre lingue

Una seconda buona ragione per cui conviene imparare l’inglese è legata alla semplicità di questa lingua rispetto ad altre. A differenza del tedesco o del francese, infatti, le regole grammaticali sono molto meno complicate così come la pronuncia dei vari termini, alla quale ormai abbiamo abituato l’orecchio. Pensiamo poi al vocabolario inglese: molte parole sono conosciute a livello internazionale e anche in Italia vengono utilizzate di frequente. Per imparare questa lingua dunque si impiega molto meno tempo e si fa anche meno fatica.

#3 La conoscenza dell’inglese è spesso richiesta in ambito professionale

Chi cerca un nuovo impiego probabilmente se ne è già reso conto: la conoscenza della lingua inglese viene ormai richiesta nella maggior parte degli ambiti professionali. Senza questo requisito si rischia di trovarsi tagliati fuori dal mondo del lavoro e questo è senza dubbio un ottimo motivo per cui vale la pena iscriversi ad un corso di inglese.

#4 Per viaggiare bisogna conoscere almeno l’inglese

Chi ama viaggiare sa perfettamente quanto sia importante conoscere almeno una lingua straniera e l’inglese, proprio perché come abbiamo visto è la più diffusa, è quella che sicuramente permette di comprendere e farsi capire nel maggior numero di Paesi stranieri. Se non si conosce nemmeno questa lingua diventa davvero difficile viaggiare, perché non si può pensare di comunicare a gesti e in caso di emergenza potrebbe rivelarsi un vero problema.

#5 Le migliori università al mondo sono inglesi

Infine, è bene ricordare che chi desidera ampliare il proprio bagaglio culturale e frequentare un college prestigioso, piuttosto che iscriversi ad un master di alto livello, non può esimersi dall’imparare l’inglese. Questa è infatti la lingua per eccellenza: anche alcuni master della Bocconi a Milano sono interamente tenuti in inglese e chi non lo conosce non può certo sperare di riuscire a seguire le lezioni!