Attualità

19 aprile: il bollettino di oggi sul Coronavirus in Italia

neXt quotidiano|

19 aprile 2021 bollettino coronavirus italia oggi

L’andamento aggiornato dei contagi di Coronavirus in Italia oggi 19 aprile con il bollettino del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i 12.694 nuovi contagiati e 251 decessi di ieri: 8.864 nuovi contagiati e 316 decessi. Diminuiscono le terapie intensive (- 67), ma aumentano i ricoveri (+96). Il tasso di positività sale al 6% e le dosi di vaccino somministrate diventano 15.352.790.

19 aprile: il bollettino di oggi sul Coronavirus in Italia

La suddivisione dei casi di oggi 19 aprile regione per regione: in Toscana sono 771 i nuovi casi di positività al Covid (745 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 217.349 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 185.753 (85,5% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 9.610 tamponi molecolari e 1.589 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6,9% è risultato positivo. Sono invece 4.127 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 18,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 25.713, -1,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.850 (49 in più rispetto a ieri), di cui 273 in terapia intensiva (3 in più). Oggi si registrano 31 nuovi decessi. Nelle Marche  nelle ultime 24 ore sono stati testati 1908 tamponi: 1011 nel percorso nuove diagnosi (di cui 322 nello screening con percorso Antigenico) e 897 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,6%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 137 (50 in provincia di Macerata, 55 in provincia di Ancona, 4 in provincia di Pesaro-Urbino, 10 in provincia di Fermo, 9 in provincia di Ascoli Piceno e 9 fuori regione). Sono 497 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 19 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 7 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 10.786 tamponi, il tasso di positività è al 4,61%. Le persone ricoverate in ospedale sono 1.759: sono 264 i pazienti in terapia intensiva (+1) e 1.495 quelli in area non critica. In Basilicata sono 47 i nuovi casi di positivi su un totale di 407 tamponi molecolari, e zero decessi. In calo il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 181 (-2): al San Carlo di Potenza 34 nel reparto di malattie infettive, 31 in pneumologia, 18 in medicina d’urgenza, 7 in terapia intensiva e 19 in medicina interna Covid; all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera 36 nel reparto di malattie infettive, 20 in pneumologia, 10 in medicina interna Covid e 6 in terapia intensiva. Invariato il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, sono 13. Sono 1.040 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia e 35 i morti, che portano il totale dei decessi nella Regione a 32.319. Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-14) e nei reparti (-93). Nel dettaglio, i tamponi effettuati ammontano a 18.754, di cui 15.056 molecolari e 3.698 antigenici, per un totale complessivo di 8.975.848; mentre i guariti/dimessi sono 690.708 da inizio pandemia (+7.850), di cui 4.269 dimessi e 686.439 guariti. I pazienti in terapia intensiva sono 708 (-14), i ricoverati non in terapia intensiva 4.623 (-93). “Oggi nel Lazio, su oltre 8mila tamponi (-3.787) e oltre 5mila antigenici per un totale di oltre 14mila test, si registrano 950 casi positivi (-177), 38 decessi (+13) e +1.244 guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 6%. I casi a Roma città sono a quota 500. Scendiamo sotto i mille casi dopo circa due mesi”. Lo sottolinea l’assessore alla Sanità, Alassio D’Amato, nel bollettino diffuso dopo la videoconferenza della task-force regionale per Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. Sono 1.123 i nuovi casi di Covid 19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia. Dieci i morti e 549 i pazienti dimessi o guariti. In tutto nell’isola sono 26.322 i positivi – 564 in meno rispetto a ieri – e di questi 1.262 sono ricoverati in regime ordinario, 176 in terapia intensiva e 24.884 sono in isolamento domiciliare.