Attualità

Il tizio esorcizzato da Padre Amorth

Don Gabriele Amorth, sacerdote esorcista della Chiesa, è morto qualche giorno fa. Su Repubblica oggi un ex operaio racconta di essere stato esorcizzato con successo dal prete:

Perché andò da padre Amorth?
«Me lo consigliò un’amica. Ero entrato in un giro di occultismo ed esoterismo. Partecipavo, insomma, a quel tipo di riti. Capii soltanto dopo che così facendo aprivo le porte a una realtà preternaturale che, di fatto, invase la mia vita e il mio corpo».
Come fu il primo incontro?
«Trovai un prete molto umile, semplice, sorrideva e faceva battute. Mi incontrò nella sua stanza. Mi ascoltò e mi disse: “Va bene, facciamo una preghiera”. Iniziò a recitare una litania in latino. Dopo qualche parola andai in trance. Fu quello un primo segno con cui lui ipotizzò una possessione».

don zauker esorcismo padre amorth
Padre Amorth, che prima di morire aveva segnalato il pericolo dei satanisti a ferragosto (!), avrebbe fatto durare ben sei anni la procedura di esorcismo nei confronti del giovane. Il quale, racconta, si è liberato solo dopo “una vita di preghiera e digiuno”.

Come fece a dire che non era una malattia?
«Nei mesi successivi mi fece visitare da medici esperti. Non iniziò nulla con me fino a quando i medici non arrivarono alla conclusione che non ero malato». Cos’era allora? «Ci si può credere o no. Ero posseduto».
Come si manifestava questa possessione?
«Vicino ai luoghi sacri, o durante le preghiere, non ero più me stesso. Spesso di notte mi svegliavo con dei graffi sulla pelle. Non me li facevo da solo, eppure c’erano. Ma uno dei segni più inspiegabili avvenne durante i primi esorcismi. Mentre Amorth faceva la sua preghiera io parlavo in inglese. Dicevo cose sensate in quella lingua».
Non così strano…
«Invece sì. Non ho mai conosciuto l’inglese. Non ho mai avuto l’occasione di studiarlo. Eppure sotto esorcismo lo parlavo, insultavo Amorth, la Chiesa, Dio, la Madonna».

E perché invece il diavolo dovrebbe conoscere l’inglese?

Leggi sull’argomento: Il corso per difendere i giovani da Satana e dalle sexy vampire