Cultura e scienze

The endless river: il nuovo album dei Pink Floyd

pink floyd the endless river

Il nuovo album dei Pink Floyd si chiamerà The Endless River e uscirà il 10 novembre. A darne notizia ufficiale la pagina fan della band inglese, che dà così un seguito a The Division Bell, dalle cui session esce il materiale per il disco. Sul sito dei Pink Floyd è possibile ascoltare lo spot dell’album che verrà trasmesso nei prossimi giorni.
pink floyd the endless river
The endless river, spiega il sito dei Pink Floyd, nasce dalle session di Division Bells agli Astoria Studios, dove il gruppo non aveva messo più piede dall’epoca dello storico Wish You Were Here negli anni Settanta. Nel 2013 David Gilmour e Nick Mason hanno riascoltato la musica uscita da quelle sessioni e deciso che alcune delle tracce inedite avrebbero dovuto entrare a far parte del repertorio dei Pink Floyd. Le registrazioni dell’epoca sono le ultime in cui i tre, senza Roger Waters, hanno suonato assieme prima della morte di Wright per cancro. La band si è chiusa in studio nell’ultimo anno per dare una forma finale a quegli abbozzi di canzoni, sfruttando tutti i vantaggi della moderna tecnologia per creare The Endless River.
Il fiume senza fine è un omaggio a Rick Wright, le cui tastiere sono al centro del suono dei Pink Floyd. Si tratta di un album prevalentemente strumentale con una sola canzone, ‘Louder Than Words’, (con i testi di Polly Samson), prodotto da David Gilmour, Phil Manzanera, Youth e Andy Jackson. Sarà disponibile in formato cd e vinile.