Attualità

Lo sbarco di cui oggi Salvini non parlerà

Trentuno migranti di nazionalità irachena, trenta uomini ed una donna, sono sbarcati stamane al porto di Crotone dopo che il natante sul quale hanno viaggiato, una barca a vela di 12 metri, è stato…


Attualità

Lo sbarco fantasma di oggi a Vibo Valentia

La Guardia di Finanza ha poi arrestato stamane nel Reggino i due presunti scafisti, che sono di nazionalità russa


Attualità

Gli sbarchi fantasma a Lampedusa continuano

In nottata un barchino con sette persone a bordo è stato intercettato a poche miglia dall’isola da una motovedetta della Guardia Costiera che lo ha rimorchiato in porto. Poco fa un’altra…


Attualità

Come gli sbarchi fantasma fregano Salvini mentre guarda le navi delle ONG

Nel 2019, con sei sbarchi, le navi hanno portato a terra solo 297 persone sulle 3.082 approdate in Italia nei primi sei mesi dell’anno, ovvero meno del 10 per cento. Gli altri arrivano attraverso…


Attualità

Sbarchi fantasma: gli 83 pachistani arrivati in Puglia

Dice il Corriere che in totale c’è comunque un calo notevole. Non dice, il Corriere, se nel “calo notevole” sono contati anche quelli che arrivano e scendono dalle navi senza essere intercettati. La…


Opinioni

Per Di Maio sono Carola e le ONG che nascondono gli sbarchi, non Salvini

C’è la fiction, ci sono le serie tv, c’è l’avanspettacolo. E poi ci sono le interviste di Emanuele Buzzi a Luigi Di Maio sul Corriere della Sera. Nella puntata precedente il…


Attualità

Lo sbarco di 55 persone a Lampedusa

Un nuovo sbarco fantasma frega la strategia dei porti chiusi di Salvini e Toninelli. Che anche oggi faranno finta di niente


Attualità

Così gli sbarchi fantasma fregano i porti chiusi di Salvini e Toninelli

Tra i 2144 migranti arrivati dal primo gennaio al 10 giugno, il 31%, 670 persone, viene della Libia, ma un 25% a testa arriva da Turchia (550) e Tunisia (543) e un altro 10% dall’Algeria


Attualità

Sbarchi fantasma: i 6000 migranti arrivati in Italia che Salvini non vi racconta

Arrivano con barchini sulle coste italiane e passano inosservati nella caccia ai barconi e alle navi delle ONG. E i numeri sono in aumento