Attualità

Viterbo, i due accusati di stupro difesi dall’avvocato che ha assistito Casapound

Uno dei tre avvocati che difendono gli arrestati ha assistito altri esponenti dei Fascisti del Terzo Millennio. E sui social scrive…


Attualità

Francesco Chiricozzi e la “milf” di cui si vantava con gli amici

Con gli amici si era vantato di «essersi fatto una milf», come nel linguaggio gergale dei ragazzi si indicano donne ben più grandi sessualmente attraenti


Politica

I video del presunto stupro di Viterbo su Whatsapp

Francesco Chiricozzi e Riccardo Licci hanno inviato nel gruppo Whatsapp del Blocco Studentesco, organizzazione giovanile di Casapound foto e video di quello che è successo all’Old Manners di Viterbo


Fatti

Simone Di Stefano e le “scaramucce di paese” in cui era stato coinvolto Francesco Chiricozzi

Ospite questa mattina a Radio 24 nel programma condotto da Maria Latella e Oscar Giannino il segretario nazionale di CasaPound ha spiegato che il caso del consigliere comunale accusato di violenza…


Attualità

Francesco Chiricozzi e Riccardo Licci: cosa hanno fatto i “ragazzi” di Casapound Viterbo

La ricostruzione dell’accusa: uno dei due la colpisce al volto con un pugno e lei cade a terra svenuta. A quel punto i ragazzi iniziano a stuprarla a turno, e a immortalare tutto col telefonino. Poi,…


Fact checking

I politici che si eccitano con lo stupro di Viterbo

Tutti i poltici, di destra, di sinistra e quelli “né, né” rilasciano in queste ore sconcertanti dichiarazioni sulla violenza sessuale a Viterbo che poco hanno a che fare con la giustizia, lo Stato…


Attualità

Francesco Chiricozzi, il consigliere di CasaPound arrestato per violenza sessuale a Viterbo

Sono due i militanti di CasaPound indagati con l’accusa di violenza di gruppo e lesioni aggravate ai danni di una 36enne italiana violentata all’interno di un circolo privato il 12 aprile scorso


Attualità

Il consigliere di Casapound arrestato per violenza sessuale a Viterbo

Lui e un altro avrebbero violentato una 36enne italiana dopo averla colpita al volto con pugni, procurandole la perdita di coscienza